1.155 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Vanessa Collini Sermoneta, ex autrice di Maria De Filippi: “La chiamavo la belva, è generosa ma esigente”

L’autrice Vanessa Collini Sermoneta in un’intervista rilasciata a TvBlog: “Maria è una grande lavoratrice, una persona molto generosa, ma è un datore di lavoro molto esigente. Quando le cose non vanno bene può capitare di ricevere telefonate in cui ti urla contro: ‘Che cavolo state facendo?’. Belva mi sembrava un nome divertente”.
A cura di Daniela Seclì
1.155 CONDIVISIONI
Immagine

Vanessa Collini Sermoneta, autrice che ha lavorato con Maria De Filippi dal 1993 al 2020, si è raccontata in un'intervista rilasciata a Massimo Galanto per TvBlog, in occasione dell'uscita del libro Figli di Maria. Amici, Uomini e Donne, C'è posta per te, Temptation Island: Vanessa ha lavorato nei programmi di Maria De Filippi, poi ha deciso di lasciare la Fascino perché si è resa conto che i ritmi di lavoro erano troppo incalzanti e preferiva dedicare più tempo alla sua famiglia.

Perché l'autrice Vanessa Collini Sermoneta lasciò la Fascino: la reazione di Maria De Filippi

L'autrice ha raccontato perché, nel 2020, decise di interrompere la lunga collaborazione con la Fascino di Maria De Filippi: "Maria lavora 7 giorni su 7, circa 12 ore al giorno. Per un periodo ho tenuto quel ritmo anche io. Ad un certo punto – dopo essermi divertita lavorando a cose che per me sono fighe  – mi sono resa conto che avevo poco curato la famiglia. E allora mi sono detta: ‘Ora voglio rallentare'". Nonostante Maria De Filippi non fosse felice di perdere una collaboratrice di lunga data, comprese che Vanessa Collini Sermoneta non lo faceva per una questione economica, ma solo perché "non riuscivo più a conciliare tutto".

Perché ha memorizzato Maria De Filippi come "La belva"

Tra le curiosità raccontate nel libro e nel corso dell'intervista, l'autrice ha anche svelato perché ha salvato il numero di Maria De Filippi in rubrica come "La belva":

Maria è una grande lavoratrice, una persona molto generosa, ma è un datore di lavoro molto esigente. Io ho fatto parte del ristretto cerchio di persone di cui si circonda e ne ho beneficiato, ma quando le cose non vanno bene o vengono gestite come non piace a lei può capitare di ricevere telefonate in cui ti urla contro: "Che cavolo state facendo?" (ride, Ndr). Belva mi sembrava un nome divertente, come la Belva umana del film di Fantozzi.

1.155 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views