692 CONDIVISIONI
Pechino Express 2024

Pechino Express, Fabio ed Eleonora Caressa: “Benedetta Parodi? Felice per noi e di non essere partita”

Vincitori della seconda tappa di Pechino Express, tra momenti emozionanti, divertimento e qualche piccola lite, I Caressa hanno raccontato a Fanpage.it la loro avventura. “Una lacrima e un’incazzatura. Mia figlia mi calma”, spiega Fabio Caressa. “Ho visto il suo lato più sensibile. Mamma Benedetta Parodi è contenta di questo viaggio”, dice invece Eleonora.
A cura di Elisabetta Murina
692 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

"Una lacrima e un'incazzatura". Così Fabio Caressa riassumerebbe la sua avventura a Pechino Express 2024 in coppia con la figlia Eleonora, avuta con la moglie Benedetta Parodi. I Caressa sono partiti più forti che mai in questa  edizione del programma, in onda tutti i giovedì su Sky Uno e in streaming su Now: sono arrivati primi durante la seconda tappa e non hanno alcuna intenzione di arrendersi. Momenti emozionanti, tanto divertimento e qualche piccola lite hanno caratterizzato la prima parte del loro viaggio lungo La Rotta del Dragone. "Al mio fianco ho sempre bisogno di una persona che mi calma ", ha raccontato il noto telecronista sportivo a Fanpage.it, che ha spiato il suo telefono e quello della figlia, studentessa universitaria, nel format ‘Nel telefono di…'.

Il rapporto padre-figlia dei Caressa a Pechino Express

Per Fabio ed Eleonora Caressa, Pechino Express si è rivelata un'occasione per trascorrere del tempo padre-figlia insieme e conoscere aspetti uno dell'altra che ancora, nella quotidianità, non erano mai emersi. "Ho visto un suo lato più sensibile ed emotivo. Sono usciti momenti di vicinanza e condivisone", ha spiegato Eleonora, seconda arrivata in casa Caressa-Parodi dopo Matilde e prima di Diego. Non solo commozione però, ma anche tanto divertimento e qualche arrabbiatura, soprattutto se le indicazioni per continuare il viaggio non arrivano o, a volte, semplicemente arrivano troppo tardi. Ed è per questo che, se Caressa dovesse spiegare la sua avventura a chi il programma non lo segue, riassumerebbe il tutto con "una lacrima e un'incazzatura".

Immagine

Per fortuna, però, a pensare alla sua ‘incazzatura' c'è sempre stata la figlia Eleonora, fondamentale nella sua vita per tanti motivi, tra cui uno specifico: "Per me è molto importante avere sempre una persona calma accanto. Mia moglie Benedetta, mia figlia Eleonora e Beppe Bergomi in telecronaca, perché mi serve un polo positivo rispetto al mio, che è un pò esplosivo". Ma cosa pensa Benedetta Parodi del loro viaggio insieme? "Mamma è felice di vedercelo fare e anche di non essere partita lei- scherza Eleonora Caressa- anche perché in un viaggio del genere vieni messo a nudo di tutto, anche di quelle cose che nella vita di tutti i giorni cerchi un pò di nascondere".

"Siamo partiti per giocare, le altre coppie sono forti"

Quanto alla gara, I Caressa confessano di essere partiti senza aspettative, solo per "giocare", e di essersi trovati di fronte a coppie "oggettivamente molti forti", soprattutto da un punto di vista fisico. "All'interno della competizione, per forza temi un pò le altre coppie", hanno quindi spiegato. Fuori dalla gara, invece, con tutto il gruppo si è creato un bellissimo rapporto: "Abbiamo un gruppo WhatsApp con gli altri partecipanti con cui ogni tanto ci scambiamo messaggi, abbiamo anche commentato la prima puntata insieme". Non soltanto: Eleonora Caressa svela a Fanpage.it di custodire come ultimo screen quello della foto, condivisa sui social del programma, che li ritrae con una signora vietnamita, necessaria per superare una delle prove più difficili. Perché proprio questo? "Abbiamo i sorrisi più tirati che siano mai esistiti, sono terribili"

Immagine

La famiglia di Fabio Caressa

Lontano dai ritmi frenetici di Pechino Express, che tipo di papà è Fabio Caressa? "Non sono per niente geloso", ammette il giornalista sportivo. Una versione confermata anche dalla figlia Eleonora: "Sono molto libera, in generale nella mia famiglia c'è una grandissima libertà. E questo è uno dei tratti migliori di entrambi i miei genitori". Oltre a Eleonora, in famiglia ci sono anche il piccolo Diego e la più grande Matilde, che è una cantante. E, non a caso, le canzoni che padre e  figlia ascoltano più spesso sono proprio di Matilde. Di calcio invece, Matilde, Eleonora e mamma Benedetta Parodi non ne vogliono sapere: "Tutta la parte femminile della famiglia si tappa le orecchie quando accendono la tv sullo sport". 

692 CONDIVISIONI
42 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views