3.625 CONDIVISIONI

Cecchi Paone: “Barbara d’Urso fuori da Mediaset? Lo escludo, c’è affetto con Piersilvio Berlusconi”

Alessandro Cecchi Paone commenta su Fanpage.it la notizia secondo la quale non sarà più Barbara d’Urso a condurre Pomeriggio5: “Escludo si tratti del preludio a un’uscita da Mediaset. Tra Barbara e Piersilvio Berlusconi c’è un profondo affetto reciproco”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Stefania Rocco
3.625 CONDIVISIONI
Immagine

Alessandro Cecchi Paone commenta su Fanpage.it la notizia dell’uscita di Barbara d’Urso da Pomeriggio5. Mediaset, con un comunicato stampa, ha annunciato che la conduttrice non sarà più al timone del programma di infotainment pomeridiano di Canale5. Cecchi Paone, giornalista e conduttore, è tra gli opinionisti più rappresentativi delle trasmissioni condotte dalla presentatrice.

Barbara d’Urso non condurrà più Pomeriggio5. Sei stato tra gli opinionisti maggiormente presenti nelle sue trasmissioni. Cosa credi sia accaduto?

Non lo considero un allontanamento improvviso. Sono stato accanto a Barbara per anni, sia durante Pomeriggio5 che in tutte le altre sue trasmissioni. Negli ultimi anni ha gradualmente lasciato queste postazioni di comune accordo con l’azienda. Sono dispiaciuto perché la considero una professionista, un’amica e un’alleata. Nessuna come lei si è battuta per far cambiare il costume e la mentalità a proposito di diritti civili e battaglie LGBTQ+. Ma non credo si possa parlare di un allontanamento, quanto di un cambiamento di stagione.

In che senso?

Se una persona è in onda per molti anni, ininterrottamente e per più ore al giorno, è naturale che a un certo punto questo ciclo finisca e che, di comune accordo con la propria azienda, si pensi a qualcosa di diverso.

Quindi ritieni che l’uscita da Pomeriggio5 non coincida con l’uscita da Mediaset?

Lo escludo. So che il legame con Mediaset e Piersilvio Berlusconi è fortissimo. La prima ipotesi che mi viene in mente è che stiano pesando a una nuova formula. Poi è chiaro, i rapporti aziendali possono cambiare ma escludo una rottura. So quanto lei sia affezionata a Mediaset e a Piersilvio, e quanto Piersilvio sia affezionato a lei e alla enorme mole di lavoro, successo, ascolti e pubblicità che Barbara ha portato negli ultimi decenni. Può accadere di tutto perché siamo liberi professionisti, ma esistono anche i vincoli affettivi. È chiaro che, se un’azienda alternativa approfitta di questa fase per fare un’offerta, può succedere che Barbara passi altrove. Ma, in questo caso, non vedo conflitti o uscite. Vedo una grandissima professionista di cui la televisione italiana non può fare a meno, che può restare a Mediaset. È chiaro che, essendo sul mercato, può essere tentata da strade nuove. Ma sono certo che l’affetto sia reciproco.

Hai avuto modo di sentire Barbara d’Urso dopo il comunicato stampa di Mediaset?

No, siamo molto legati ma non ci frequentiamo.

Durante l’ultimo anno, la durata di Pomeriggio5 è stata accorciata e la trasmissione è stata spostata in uno studio più piccolo rispetto a quelli precedenti. Cosa si percepiva dietro le quinte, date tali modifiche?

Sono fatti fisiologici. In tutte le aziende si riducono i costi e si ottimizzano le risorse. È accaduta la stessa cosa a Mattino5, dove sono ospite fisso di Francesco Vecchi e Federica Panicucci. Entrambe le trasmissioni vanno in onda dallo stesso studio perché la connotazione giornalistica dei programmi dava un senso allo spostamento negli ambienti di TgCom24. Nessuno l’ha percepito come un declassamento. L’azienda ha deciso che i programmi giornalistici dovessero andare in onda dallo studio di una delle tante testate del gruppo.

Consideri la possibilità di un passaggio a Ballando con le stelle solo una voce senza seguito?

La vedo come una normale possibilità. Barbara è un numero uno della televisione italiana. Tirare un po’ il fiato e passare da una capacità di lavoro pazzesca, con decine di ore di diretta, a fare l’ospite non è una scelta di serie B. Fare l’ospite o il concorrente in un programma di altri per qualche mese è un impegno non meno importante ma meno faticoso. È chiaro che non si può pensare di passare da volto di Canale5 a ospite o concorrente di un altro programma. Lo vedo come un fatto probabile ma di passaggio, magari di passaggio in Rai. Barbara è talmente forte, esperta e amata che un ruolo di concorrente in un talent o in un reality non può che essere un preludio a un ritorno con un grande programma in Mediaset o in Rai. Non vedo altri canali perché lei è davvero un monumento. Non puoi metterla su La7 o sul Nove.

3.625 CONDIVISIONI
Opinionisti di Barbara d’Urso fuori da Mediaset, poi il no da Sanremo: “Non è nei piani di Amadeus"
Opinionisti di Barbara d’Urso fuori da Mediaset, poi il no da Sanremo: “Non è nei piani di Amadeus"
Barbara D’Urso fuori da Mediaset, l’ira della sorella Daniela sui social: “Facciamo rumore”
Barbara D’Urso fuori da Mediaset, l’ira della sorella Daniela sui social: “Facciamo rumore”
Mediaset e "gli ascolti in crescita di Pomeriggio5", un mese dopo Barbara d’Urso è fuori
Mediaset e "gli ascolti in crescita di Pomeriggio5", un mese dopo Barbara d’Urso è fuori
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni