13 Gennaio 2022
18:50

La sentenza della Cassazione sul clan Spada di Ostia: “È Mafia”

“Il clan Spada di Ostia è mafia”. Questa la sentenza della Suprema Corte di Cassazione, che ha disposto un nuovo processo d’Appello per omicidio. A finire davanti ai giudici saranno Roberto, Ottavio detto ‘Marco’ e Carmine Spada.
A cura di Alessia Rabbai

La Suprema Corte di Cassazione si è espressa nei confronti del clan Spada di Ostia definendolo "un'associazione a delinquere di stampo mafioso. Sentenza che ribadisce quanto stabilito in primo grado il 24 settembre del 2019 e dalla prima corte d'assise d'appello di Romail 12 gennaio del 2021. I giudici hanno inoltre disposto un nuovo processo d'Appello nei confronti del clan rivale ‘Baficchio' e ‘Sorcanera' in riferimento al duplice omicidio di Giovanni Galleone e Francesco Antonini avvenuti il 22 novembre del 2011 nel centro del Comune lidense.

Processo d'Appello bis per Roberto, Ottavio detto ‘Marco' e Carmine Spada

A finire davanti ai giudici nel processo all'Appello bis sarà Roberto Spada, destinatario di una condanna in via definitiva per la testata sferrata al giornalista Daniele Piervincenzi, Ottavio Spada detto ‘Marco' e Carmine Spada. I ricorsi presentati da parte degli altri imputati sono stati dichiarati inammissibili o rigettati e sono state confermate le pene richieste dal sostituto procuratore generale Luigi Birritteri.

L'operazione Eclissi ha portato a 32 arresti

Il maxi processo al clan Spada è nato dalle dall'indagine della Direzione distrettuale antimafia di Roma, coordinata dai procuratori aggiunti Michele Prestipino e Ilaria Calo' e dal pubblico ministero Mario Palazzi. Il 25 gennaio del 2018 con l'operazione ‘Eclissi' sono scattati gli arresti dei carabinierie della Squadra Mobile della Polizia di Stato. Misure di custodia cautelare in carcere che hanno significato un duro colpo al clan romano, con un maxi blitz all'alba compiuto dalle forze dell'ordine sul litorale della provincia di Roma. I reati contestati agli imputati a vario titolo sono omicidio, estorsione e usura.

Ostia: 200 persone in spiaggia per il tradizionale bagno di Capodanno
Ostia: 200 persone in spiaggia per il tradizionale bagno di Capodanno
Incidente a Ostia: auto travolge e uccide una donna, è il secondo in 24 ore
Incidente a Ostia: auto travolge e uccide una donna, è il secondo in 24 ore
Ostia, vandalizzata la teca in memoria di Filippo Sideri morto a 17 anni in discoteca
Ostia, vandalizzata la teca in memoria di Filippo Sideri morto a 17 anni in discoteca
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni