Covid 19
23 Dicembre 2021
15:06

Terza dose vaccino Covid dopo 4 mesi nel nuovo decreto, quando farla: le novità

Si potrà ricevere la terza dose di vaccino dopo quattro mesi dalla somministrazione della seconda. La decisione è stata presa in cabina di regia e sarà ufficializzata da un’ordinanza del ministro Speranza.
A cura di Tommaso Coluzzi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

La terza dose si potrà fare dopo quattro mesi dalla seconda. E non solo: dal primo febbraio 2022 la durata del green pass rafforzato ottenuto con la vaccinazione calerà da sei mesi a nove mesi. Le decisioni sono state prese questa mattina durante la cabina di regia che ha riunito Draghi, con governo e Comitato tecnico scientifico, e devono ancora essere confermate nelle prossime ore con un decreto che verrà varato in Consiglio dei ministri. Per l'anticipo della terza dose, però, dovrebbe arrivare un'ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, che farà seguito al nuovo decreto Covid e a un'ulteriore approfondimento tecnico richiesto dal governo. Dopo l'anticipo da sei a cinque mesi, perciò, la terza dose sarà disponibile per tutti dopo 120 giorni dalla somministrazione della seconda.

Perché la terza dose di vaccino è stata anticipata a 4 mesi

Le evidenze scientifiche nelle ultime settimane hanno dimostrato che la protezione vaccinale comincia a calare dopo tre mesi dalla seconda dose, per questo motivo il governo ha deciso – su indicazione degli esperti – di anticipare la somministrazione della terza a quattro mesi, che invece permette alle difese di risalire velocemente a ottimi livelli di copertura. Si tratta di un passaggio fondamentale per contrastare la nuova ondata di contagi da Covid, dovuta anche alla variante Omicron. Contestualmente verrà accorciata la durata del green pass ottenuto con la vaccinazione, visto che – allo stato delle cose – non ha senso che duri così a lungo.

Da quando si può prenotare la terza dose Regione per Regione

Non sappiamo da quando l'ordinanza del ministro della Salute sarà valida, né quando entrerà in vigore il nuovo decreto Covid, quindi al momento non sappiamo da quando si potrà prenotare la terza dose a quattro mesi dalla seconda, ma le modalità resteranno le stesse. Già dal primo dicembre è possibile, per tutti gli over 18, prenotare la terza dose di vaccino, che può essere somministrata con Moderna o Pfizer. Si è registrato un vero e proprio boom di richieste e somministrazioni già da inizio mese e il governo conta di accelerare ulteriormente nelle prossime settimane. Le modalità sono differenti nelle diverse Regioni, ma tendenzialmente bisogna prenotarsi sui portali online utilizzati a livello locale. Al momento non si può ricevere la terza dose se non sono trascorsi 150 giorni dalla seconda, ma, con l'indicazione della cabina di regia di oggi e l'ordinanza del ministro Speranza che verrà ufficializzata a stretto giro, la distanza temporale minima sarà ridotta a 120 giorni.

31081 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni