298 CONDIVISIONI
2 Novembre 2021
10:02

Terza dose vaccino, a 50enni e docenti possibile somministrazione entro fine anno

Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ha detto la somministrazione della terza dose, già prevista per i fragili e per gli over 60, potrebbe essere allargata anche a 50enni e docenti entro la fine dell’anno. Entro domani dovrebbe invece essere approvato il nuovo protocollo per la scuola, che prevede una quarantena per le classi solo con tre casi positivi.
A cura di Annalisa Cangemi
298 CONDIVISIONI

Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ha detto che la somministrazione della terza dose di vaccino per i 50enni e insegnanti potrebbe arrivare già entro il 2021. Ne ha parlato questa mattina a Radio24: "È ragionevole che entro fine anno ci sia un'estensione come per i 50enni e alcune categorie, come i docenti, che sono a contatto con tanti studenti anche non vaccinati". 

Oggi si attende anche il via libera dell'Aifa per la terza dose di siero anti Covid agli under 60. Mentre nelle prossime settimane potrebbe arrivate l'ok anche al vaccino per gli under 12. "Mi auguro che tutta la politica rinnovi la fiducia sulla scienza e che non si perda in un dibattito su questo argomento. Serve un'assunzione di responsabilità  La scienza ci ha messo a disposizione i vaccini, usiamoli", ha detto Costa. E intanto il governo valuta anche una possibile proroga dello stato d'emergenza, che in teoria dovrebbe finire il prossimo 31 dicembre.

Secondo il sottosegretario l'aumento dei contagi registrati nel Paese nelle ultime settimane potrebbe essere collegato alla crescita del numero di tamponi, dopo l'arrivo del green pass obbligatorio nei luoghi di lavoro. Costa ha sottolineato che "i dati vanno monitorati" e che era prevedibile una risalita dei contagi per via della ripresa delle attività.

Proroga stato d'emergenza

"Sul prolungamento stato d'emergenza valuteremo, bisogna arrivare al 90% di vaccinati, soglia che ci permetterebbe di affrontare meglio la pandemia. Dobbiamo dare delle prospettive: se arriviamo al 90% si può pensare a rimodulare Green pass". ha spiegato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite di '24Mattino'.

È la stessa valutazione fatta dal sottosegretario alla Salute Sileri, che ha ipotizzato un prolungamento della misura fino al 31 marzo 2022: "Io credo che 3 mesi" di proroga "siano ragionevoli. Parlo da medico, non da politico", ha detto a Quarta repubblica. Sileri ha aggiunto: "Dobbiamo procedere con le terze dosi. Una volta raggiunto il 90% delle persone vaccinate conteniamo l’avanzata del virus ma dobbiamo completare l’opera, cercando bene le varianti. Abbiamo già fatto tanta strada negli ultimi 6 mesi".

Quarantena classe solo con tre positivi

Tra oggi e domani sarà approvato un nuovo protocollo per la scuola. Costa ha precisato che l'obiettivo "è limitare al minimo la didattica a distanza". La principale novità è che la quarantena per l'intera classe scatta solo dopo 3 casi di positività.

298 CONDIVISIONI
Vaccino Covid, il Presidente Mattarella ha ricevuto la terza dose
Vaccino Covid, il Presidente Mattarella ha ricevuto la terza dose
Terza dose vaccino con Moderna e Pfizer, quale viene somministrato e perché dopo 5 mesi
Terza dose vaccino con Moderna e Pfizer, quale viene somministrato e perché dopo 5 mesi
Terza dose vaccino a scuola, quando potrebbe arrivare il richiamo per gli insegnanti
Terza dose vaccino a scuola, quando potrebbe arrivare il richiamo per gli insegnanti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni