384 CONDIVISIONI
24 Giugno 2021
16:05

Sileri: “Ritardi sul contrasto alle varianti sono colpa dei funzionari del ministero della Salute”

“I primi di gennaio avevo presentato un progetto per le varianti, ma non è mai stato finanziato anche se per mesi l’ho sollecitato. Solo pochi giorni fa il progetto è partito. La lentezza di questi mesi è di esclusiva responsabilità del gabinetto del ministero della Salute”: lo ha detto il sottosegretario Pierpaolo Sileri, puntando il dito contro il gabinetto del ministro Roberto Speranza.
A cura di Annalisa Girardi
384 CONDIVISIONI

Il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, non nasconde l'insofferenza verso il gabinetto del ministro Roberto Speranza per la gestione della pandemia di coronavirus e della campagna vaccinale. L'ultimo affondo è arrivato sulle varianti del coronavirus: "I primi di gennaio avevo presentato un progetto per le varianti con il professor Giorgio Palù, ma non è mai stato finanziato e per mesi l'ho sollecitato. Solo pochi giorni fa il progetto ha trovato un finanziamento e sta partendo. La lentezza di questi mesi è di esclusiva responsabilità del gabinetto del ministero della Salute. Dall'8 gennaio 2021 era pronto e parte solo oggi", ha detto il sottosegretario intervenendo a Sky Tg24.

Questa mattina, in un'intervista con il Fatto Quotidiano, Sileri era nuovamente tornato a sottolineare gli errori commessi dal ministero della Salute, sia per quanto riguarda il contrasto ai contagi, sia sulla campagna di immunizzazione contro il Covid. "Non ce l'ho con Speranza, semmai con certi ritardi di parte della struttura ministeriale. Il problema è la mancanza di programmazione. Bisogna guardare avanti. Facciamo troppa navigazione a vista: un anno fa era inevitabile, con i vaccini alcune cose le puoi programmare", ha detto parlando del programma di riaperture.

Non è la prima volta che il sottosegretario sottolinea una serie di errori commessi dal gabinetto del ministro. Ad esempio, quando erano arrivate le nuove indicazioni sul vaccino AstraZeneca, Sileri aveva evidenziato i "seri problemi di comunicazione all'interno del ministero". E aveva aggiunto: "Di chi è la colpa? Non lo so, faccio fatica a individuare colpe dei singoli e non sono la persona più adatta per rispondere, visto che io stesso da più di un anno ho seri problemi di comunicazione all’interno del ministero, prevalentemente con il gabinetto del ministro. Per capirci, sono quello che non ha avuto accesso ai verbali del Cts, che ha fatto innumerevoli proposte, senza avere mai risposta". Insomma, al di là degli attacchi dell'opposizione, anche all'interno del ministero stesso non mancherebbero gli scontri.

384 CONDIVISIONI
Perché non ritornerà l'obbligo di mascherine all'aperto neanche con risalita casi da variante Delta
Perché non ritornerà l'obbligo di mascherine all'aperto neanche con risalita casi da variante Delta
Il sottosegretario Sileri dice che a fine mese avremo 3 o 4 volte più contagi di adesso
Il sottosegretario Sileri dice che a fine mese avremo 3 o 4 volte più contagi di adesso
Allerta alimentare per il salame, il Ministero della Salute: "Non mangiatelo"
Allerta alimentare per il salame, il Ministero della Salute: "Non mangiatelo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni