12 Ottobre 2021
20:39

Migranti, 78 persone sbarcano in Calabria: ancora in mare i naufraghi a bordo della Resq People

ono sbarcati sulle coste delle Calabria 78 migranti, dopo essere stati soccorsi in mare dalla Guardia di finanza e dalla Guardia costiera. Sono arrivati al porto di Roccella Jonica verso le due del pomeriggio. Viaggiavano a bordo di una barca a vela: tra loro ci sono anche due donne e cinque minori non accompagnati. Intanto i 58 naufraghi a bordo della nave umanitaria Resq People sono ancora in mare.
A cura di Annalisa Girardi
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Questo pomeriggio sono sbarcati sulle coste delle Calabria 78 migranti, dopo essere stati soccorsi in mare dalla Guardia di finanza e dalla Guardia costiera. Sono arrivati al porto di Roccella Jonica verso le due del pomeriggio. Viaggiavano a bordo di una barca a vela. I naufraghi sono in prevalenza iraniani e iracheni. Tra loro ci sono anche due donne e cinque minori non accompagnati. Si trovano nella struttura messa a disposizione dal Comune di Roccella Jonica, dove sono stati sottoposti ai controlli sanitari.

Questa mattina purtroppo è anche arrivata la notizia di un nuovo naufragio, l'ennesimo, nelle acque del Mediterraneo. Sono 15 le persone che hanno perso la vita al largo della Libia. Alarm Phone aveva avvertito sulla presenza di un barcone in difficoltà, ma la Guardia costiera libica non è arrivata in tempo. Chi è sopravvissuto è stato riportato nel Paese, dove le violazioni dei diritti umani nei centri di detenzione dei migranti sono state documentate più e più volte. Secondo i dati a disposizione sulla rotta del Mediterraneo centrale, da inizio anno hanno perso la vita quasi cinquecento persone. Altre seicento risultano invece disperse.

"Altri 15 morti di frontiera. A bordo della Resq Peoole ci sono 58 persone che probabilmente avrebbero fatto la stessa fine. Ci sono due Europee: quella che trasforma il Mediterraneo in un cimitero e quella che spinge in mare una nave di soccorso civile. Io sto con la seconda", ha commentato sui social Cecilia Strada. La nave umanitaria si trova in questo momento in nave, con a bordo 58 naufraghi. "Ecco perché è nata Resq People. Perché non ne possiamo più di contare i morti. Ed ecco perché vi chiediamo di aiutarci a navigare: per salvare più vite possibili", scrivevano dall'organizzazione.

Migranti, le immagini del salvataggio della Resq People: 59 persone in salvo
Migranti, le immagini del salvataggio della Resq People: 59 persone in salvo
163 di MatSpa
Migranti, la Resq People salva 59 persone: ci sono diversi bambini, tutti partiti dalla Libia
Migranti, la Resq People salva 59 persone: ci sono diversi bambini, tutti partiti dalla Libia
Lampedusa, oltre 700 migranti sbarcano nella notte: "Dietro c'è la criminalità organizzata"
Lampedusa, oltre 700 migranti sbarcano nella notte: "Dietro c'è la criminalità organizzata"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni