1.396 CONDIVISIONI
Covid 19
16 Settembre 2021
20:07

Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori, validità dei tamponi molecolari estesa a 72 ore

Con un emendamento approvato in commissione Affari sociali alla Camera è stata estesa a 72 ore la validità dei tamponi molecolari (sia naso-faringei che salivari) ai fini del rilascio del green pass. Resta, invece, a 48 ore la validità per la certificazione verde nel caso dei test antigenici rapidi.
A cura di Stefano Rizzuti
1.396 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

I tamponi molecolari con esito negativo permetteranno di ottenere un green pass con validità di 72 ore e non più di 48. L’estensione della validità dei tamponi è stata confermata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, ed è stata anche approvata in Parlamento, con la votazione di un emendamento in commissione Affari sociali alla Camera. I tamponi molecolari, quindi, avranno una validità di 72 per ore per l’ottenimento del green pass, mentre non cambia nulla per i test antigenici rapidi: in quel caso la validità resterà di 48 ore. Ricordiamo che il tampone è uno dei tre sistemi a cui si può ricorrere per il rilascio del green pass, insieme alla vaccinazione e alla guarigione da Covid-19. Dal 15 ottobre il green pass sarà obbligatorio per accedere a tutti i luoghi di lavoro, sia nel pubblico che nel privato.

Alla Camera estesa validità green pass per tamponi molecolari

La novità viene ufficialmente introdotta con un emendamento al decreto green pass bis, a prima firma Ianaro (Movimento 5 Stelle), a cui il governo ha dato il suo appoggio. La modifica al testo è stata votata in commissione Affari sociali e varrà sia per i test molecolari naso-faringei che per quelli salivari: la validità viene quindi estesa a 72 ore, con una giornata in più rispetto all’attuale limite delle 48 ore che resta invece valida per i tamponi antigenici.

Speranza conferma: validità green pass a 72 ore con test molecolari

Un’altra conferma è arrivata dal ministro Speranza, che si è soffermato sul tema dopo esser stato sollecitato durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo decreto green pass, approvato proprio questo pomeriggio in Consiglio dei ministri. Speranza sottolinea che il “governo ha già dato parere favorevole a un emendamento per l’allargamento a 72 ore alla vigenza del green pass solo se questi test sono molecolari. Per i test antigenici la valenza resta a 48 ore, mentre quella molecolare passa a 72 ore”. Speranza, inoltre, sottolinea come questa decisione valga anche per un altro motivo, ovvero per il fatto che per ottenere l’esito del tampone molecolare si deve attendere più a lungo, venendo rilasciato dopo molte ore e avendo comunque una maggiore attendibilità che consente di estendere la sua validità.

1.396 CONDIVISIONI
27552 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni