12 Novembre 2021
15:47

Luoghi del Cuore, il Fai dona soldi per rivalutare la Floridiana a Napoli e la Fescina a Quarto

Il censimento 2020 dei “Luoghi del Cuore” del Fai ha decretato quali siti riceveranno i finanziamenti per i lavori di riqualificazione.
A cura di Valerio Papadia

Si è conclusa la decima edizione dei "Luoghi del Cuore" del Fondo ambientale italiano (Fai). Lanciata nel maggio del 2020, nel pieno della pandemia di Covid-19, questa decima edizione ha raggiunto il miglior risultato da quando il censimento dei Luoghi del Cuore è stato indetto, collezionando 2.353.932 voti. Con il censimento, si è deciso così di finanziare la rivalutazione di 20 luoghi in tredici regioni italiane: 370mila euro messi a disposizione dal Fai e da Intesa Sanpaolo. In Campania sono ben due i "Luoghi del Cuore" per i quali saranno stanziati fondi: Villa Floridiana al Vomero, quartiere collinare di Napoli e la Fescina a Quarto. Per la Floridiana, che si è classificata al 58esimo posto, con 6.117 voti, sarà stanziato un contributo di 2mila euro; per la Fescina, che invece è arrivata al 34esimo posto, con 8.626 voti (sito più votato in Campania), è previsto un contributo di 15mila euro.

La Villa Floridiana

Si tratta della villa e dell'annesso parco verde che sorge nel cuore del Vomero, a Napoli e che costituiva la residenza estiva di Lucia Migliaccio di Partanna, duchessa di Floridia (da qui il nome), donatale dal marito, re Ferdinando I di Borbone. Dopo la morte della duchessa, il complesso della Floridiana venne acquistato dallo Stato: la villa ospita ora il Museo delle ceramiche Duca di Martina. L'intervento con i fondi di Fai e Intesa Sanpaolo alla Floridiana, come detto duemila euro, prevede l'istituzione di un percorso didattico per spiegare la varietà botanica presente nel grande parco verde che circonda la villa.

La Fescina di Quarto

Prima per voti in Campania nel censimento Fai, la Fescina di Quarto – cittadina della provincia di Napoli, nei Campi Flegrei – rappresenta un monumento funebre di epoca romana unico nel suo genere: la forma a cuspide piramidale, infatti, è talmente rara per l'epoca romana da far pensare a fitti scambi commerciali tra Quarto e le città greche. La Fescina si erge su due piani, di cui uno sotterraneo e presenta feritoie per permettere l'ingresso della luce solare e tre triclini in muratura per banchetti. Il progetto sostenuto dai fondi del Fai e di Intesa San Paolo, quindicimila euro, servirà a mettere in sicurezza e valorizzare l'area, oggi abbandonata al degrado.

Reagisce alla rapina, 26enne accoltellato al braccio nel cuore di Napoli
Reagisce alla rapina, 26enne accoltellato al braccio nel cuore di Napoli
A Napoli rubate transenne del Comune per
A Napoli rubate transenne del Comune per "riservarsi" il parcheggio: arrivano i carabinieri
Napoli, pistola puntata contro un turista per rubargli l'orologio
Napoli, pistola puntata contro un turista per rubargli l'orologio
88.034 di Fanpage.it Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni