467 CONDIVISIONI
25 Giugno 2022
11:41

Le ultime ore di Gabby Petito nel diario del fidanzato: “Soffriva, ho messo fine alla sua vita”

L’avvocato di Brian Laundrie ha reso note alcune pagine di diario in cui il ragazzo ammette di aver ucciso la fidanzata Gabby Petito dopo un incidente: “Soffriva. Ho posto fine alla sua vita pensando che fosse misericordioso”.
A cura di Giusy Dente
467 CONDIVISIONI

La scomparsa di Gabby Petito risale ad agosto dello scorso anno: della famosa blogger (aveva circa 800 mila follower su Instagram) si sono perse le tracce e l'intera America ha seguito passo dopo passo il caso con apprensione. Il tragico epilogo si è avuto il mese successivo, quando la 22enne è stata ritrovata morta in una foresta in Wyoming. L'autopsia ha confermato lo strangolamento, come causa del decesso. La giovane era in viaggio con il fidanzato Brian Laundrie. Immediatamente i sospetti sono caduti su di lui, che di lì a poco ha fatto perdere le proprie tracce. Il ragazzo è sempre stato il solo indagato per l'omicidio, ma la polizia è arrivata a lui troppo tardi: è stato ritrovato anche lui morto, a novembre. Il 23enne si è ucciso con un colpo di pistola alla testa. Accanto al cadavere è stato ritrovato un block notes con la confessione: "Sono stato io a uccidere Gabby Petito".

Nuove rivelazioni sul caso Gabby Petito

A distanza di mesi dalla morte di Gabby Petito, si fa più chiaro il quadro delle ultime ore di vita della blogger. La descrizione di quei momenti è tutta in un diario del fidanzato Brian Laundrie, un taccuino recuperato dall'FBI quando è stato ritrovato il suo cadavere presso il Myakkahatchee Creek Environmental Park. Il ragazzo, infatti, si è tolto la vita dopo aver confessato l'omicidio della fidanzata. Le pagine di diario sono state rese note dall'avvocato della famiglia del 23enne. Si legge che la vittima sarebbe caduta accidentalmente in un torrente. Il ragazzo ha dettagliatamente riportato l'accaduto, ripreso da The Sun: "Aveva il suo respiro affannoso, ansimava e chiamava il mio nome. Era gelata. Imploravo la fine del suo dolore".

Come è morta Gabby Petito

Nel diario di Brian Laundrie, il ragazzo si dice dispiaciuto per la morte tragica della fidanzata. CNN riporta alcune pagine di diario, che svelano retroscena drammatici: "Gabby era l'amore della mia vita, ma so che era adorata da molti. Mi dispiace molto per la sua famiglia, perché li amo". E poi spiega il perché del suo gesto, descritto come un atto d'amore nei confronti della blogger: "Stava soffrendo molto. Ho posto fine alla sua vita, ho pensato che fosse misericordioso, che fosse quello che voleva, ma ora mi rendo conto di tutti gli errori che ho fatto. Sono andato nel panico, ero sotto shock, ma dal momento in cui ho deciso, ho portato via il suo dolore. Sapevo che non potevo andare avanti senza di lei", ha scritto.

467 CONDIVISIONI
Fine vita, l’ultimo messaggio di Elena: “Avrei preferito morire nel mio letto, ma sono qui da sola”
Fine vita, l’ultimo messaggio di Elena: “Avrei preferito morire nel mio letto, ma sono qui da sola”
4.270 di Videonews
Gli ultimi momenti di vita del rugbista Ricky Bibey, prima di morire misteriosamente a Firenze
Gli ultimi momenti di vita del rugbista Ricky Bibey, prima di morire misteriosamente a Firenze
Fine vita, l'ultimo messaggio di Elena:
Fine vita, l'ultimo messaggio di Elena: "Avrei preferito morire nel mio letto, ma sono qui da sola"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni