1.385 CONDIVISIONI
6 Maggio 2022
18:20

Un ragazzo le fa un complimento, tre bulle la pestano davanti ai passanti: nessuno interviene

La vittima gettata a terra e presa a calci, denunciate due minorenni e una 21enne del Cagliaritano per lesioni gravi e minacce. La violenza per un ragazzo conteso: “Fai la brava o ti ammazziamo”.
A cura di Biagio Chiariello
1.385 CONDIVISIONI
immagine di repertorio
immagine di repertorio

“Sei una debole, fai la brava sennò ti ammazzo” e poi la violenta aggressione. Due ragazze minorenni e una di 21 anni, residenti nell'hinterland di Cagliari, sono state denunciate dalla Polizia locale per lesioni gravi e minacce. La sera del 9 febbraio scorso, di fronte alla stazione dei pullman, hanno picchiato una studentessa 20enne.

Secondo quanto ricostruito dalla Squadra Mobile, le bulle si sarebbero scagliate contro la giovane perché un ragazzo aveva fatto degli apprezzamenti gentili nei sui confronti, dopo aver respinto una delle tre, che aveva tentato un approccio con lui. Quest’ultima ha iniziato a offendere e minacciare la coetanea. L'ha afferrata per i capelli e ha iniziato a picchiarla con l'aiuto delle altre due amiche. La malcapitata ha perso l'equilibrio ed è finita a terra e a quel punto il gruppo le ha sferrato alcuni calci alla testa e all'addome, arrivando persino a strapparle alcune ciocche di capelli.

La 20enne è dovuta ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso dell'ospedale "Brotzu" per una contusione cranica e alla mandibola, con una prognosi di 10 giorni.

Nessuno dei passanti è intervenuto o ha chiamato il 113, come riportano gli organi di stampa locali. Il pestaggio è venuto alla galla dopo qualche settimana, con la vittima dell'aggressione che ha avuto il coraggio di denunciare alla Polizia quanto accaduto. Insulti e minacce, infatti, sarebbero proseguiti anche nei giorni successivi alla violenza fisica attraverso il social network Instagram.

1.385 CONDIVISIONI
Quindicenne picchiata da baby gang di bulle alla Notte Rosa:
Quindicenne picchiata da baby gang di bulle alla Notte Rosa: "Nessuno ha mosso un dito, filmavano"
Donna prende a calci e pugni un uomo in strada a Livorno: il video sui social, ma nessuno interviene
Donna prende a calci e pugni un uomo in strada a Livorno: il video sui social, ma nessuno interviene
Treviso, due ragazzi di 14 e 18 anni annegati nel Piave davanti a un amico
Treviso, due ragazzi di 14 e 18 anni annegati nel Piave davanti a un amico
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni