122 CONDIVISIONI
8 Novembre 2017
14:07

Si cerca il corpo di Renata, scomparsa dopo l’ultimo incontro con il marito

Ricerche a tappeto lungo il territorio circostante l’abitazione di Giuseppe e Simone Santoleri. L’ex marito e il figlio della pittrice scomparsa sono indagati per omicidio e occultamento di cadavere.
A cura di Angela Marino
122 CONDIVISIONI

Si continua a cercare il corpo di Renata Rapposelli, la pittrice scomparsa da Giulianova, dove era andata a trovare l'ex marito e il figlio lo scorso 9 ottobre. Le forze dell'ordine stanno perlustrando l'area circostante all'abitazione Giuseppe Santoleri e di suo figlio Simone. Un drone sta sorvolando il territorio in cerca di tracce della donna di 64 anni della quale non si hanno notizie da un mese. L'ultimo a vedere Renato, secondo quanto riferito ai carabinieri, sarebbe stato l'ex marito Giuseppe, che ha testimoniato di averla accompagnata in auto nelle vicinanze della Santa Casa a Loreto, dove la pittrice sarebbe stata diretta.

Mentre l'abitazione di via Galilei è stata restituita a Giuseppe e Simone Santoleri dopo i rilievi, l'altra figlia di Renata, Maria Chiara Santoleri, ventottenne, è stata sentita dai carabinieri di Osimo. La giovane, che non viveva con sua madre, era l'unica familiare con cui la donna aveva mantenuto dei rapporti sereni. Da anni la pittrice originaria di Chieti era in lite con l'ex marito per l'assegno di mantenimento (200 euro) e sembra che siano stati propri i soliti e ben noti contrasti per motivi economici a far scoppiare una discussione proprio il giorno della scomparsa di Renata. Informata dall'ex marito di un grave problema di salute di suo figlio, Renata si era decisa ad andare a trovare marito e figlio a Giulianova. Secondo quanto entrambi hanno testimoniato, appena entrata in casa la sessantacinquenne avrebbe sbottato per l'assegno degli alimenti dopo aver notato la cucina nuova, ricordando all'ex marito che le doveva ancora tremila euro di arretrati.

Simone, suo figlio, avrebbe chiesto a suo padre di riaccompagnarla alla stazione dopo che la discussione aveva preso quella spiacevole piega, così Giuseppe Santoleri e la sua ex moglie sarebbero saliti nella Seicento dalla quale Renata sarebbe scesa in un imprecisato punto lungo il tragitto per il Santuario. È stato un amico del gruppo di preghiera a denunciare la sua scomparsa dopo aver notato che Renata aveva smesso di rispondere ai messaggi. Giuseppe Santoleri – che è stato sentito solo molti giorni dopo la scomparsa perché ricoverato in psichiatria dopo l'incontro con Renata – è oggi indagato per omicidio e occultamento di cadavere insieme al figlio Simone.

122 CONDIVISIONI
Alcamo, scomparsa Giuseppina Conigliaro: la sorella fu uccisa e bruciata dal marito nel 2014
Alcamo, scomparsa Giuseppina Conigliaro: la sorella fu uccisa e bruciata dal marito nel 2014
Saman Abbas, cronaca di un omicidio premeditato: dal quad allo zio, gli ultimi video del giallo
Saman Abbas, cronaca di un omicidio premeditato: dal quad allo zio, gli ultimi video del giallo
Saman Abbas, in un video "gli ultimi istanti di vita" della 18enne prima di essere consegnata allo zio
Saman Abbas, in un video "gli ultimi istanti di vita" della 18enne prima di essere consegnata allo zio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni