166 CONDIVISIONI
4 Luglio 2019
21:36

Sangue a Cuneo. Uccide negoziante, poi si suicida sparandosi in bocca

L’episodio in un negozio di articoli sportivi vicino alla centralissima piazza Galimberti. La vittima è Marco De Angelis (classe 1962), titolare anche di una palestra. Ancora ignoti i motivi del gesto, ma i due potrebbero esserci stati problemi in passato.
A cura di Biagio Chiariello
166 CONDIVISIONI

Gravissimo fatto di cronaca, intorno alle 19 di oggi 4 luglio, a Cuneo, in via Ponza di San Martino, in pieno centro città, a ridosso di Piazza Galimberti. Un uomo è entrato in un negozio di articoli sportivi e ha sparato due colpi di pistola al titolare, uccidendolo. Quindi ha rivolto l'arma verso se stesso e si è ucciso con un colpo in bocca. La vittima Marco De Angelis, classe 1962, titolare del negozio "Dimo Sport" e di una palestra sempre a Cuneo. Ancora ignoti i motivi del gesto, ma i due potrebbero esserci stati problemi in passato. Sul posto la Guardia di Finanza, con il comandante Michele Nocera, l'Arma dei Carabinieri con il comandante del reparto operativo, Marco Pettinato, ed il comandante di compagnia di Cuneo Domenico De Biasio. Le Forze dell'ordine stanno procedendo con tutti i rilievi del caso, per appurare la dinamica di quanto accaduto.

Dell'omicida-suicida al momento non si conosce l'identità. Pare che abbia sparato già dall’esterno nel negozio, mentre De Angelis si trovava sulla soglia dello stesso locale. Poi i due sarebbero entrati e mentre il negoziante cercava di proteggersi dietro il bancone, sarebbe stato raggiunto da due altri proiettili, al torace e alla testa. I carabinieri, che indagano sull'omicidio-suicidio, hanno raccolto la testimonianza di una decina di persone. Si parla anche di un testimone oculare, un amico di De Angelis che stava per entrare nel negozio proprio in quegli attimi e avrebbe fatto in tempo ad assistere, impotente, all’ultima drammatica parte del delitto e poi l'omicida puntare contro di se la pistola, suicidandosi. Gli investigatori stanno cercando di stabilire la dinamica esatta  dei fatti e il movente.

166 CONDIVISIONI
Sassuolo, uccide moglie, suocera e i figli di 5 e 2 anni: poi si suicida
Sassuolo, uccide moglie, suocera e i figli di 5 e 2 anni: poi si suicida
Omicidio-suicidio a Torino, uccide la moglie e poi si spara: la confessione in un biglietto
Omicidio-suicidio a Torino, uccide la moglie e poi si spara: la confessione in un biglietto
Padova, tragedia della disperazione: anziano uccide la moglie malata e poi tenta il suicidio
Padova, tragedia della disperazione: anziano uccide la moglie malata e poi tenta il suicidio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni