Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un grave incidente stradale è avvenuto nella notte nella provincia di Reggio Emilia. Sono rimasti feriti sette giovani, tra cui una ragazza di diciannove anni che è ricoverata in ospedale in gravi condizioni. Lo schianto, secondo una prima ricostruzione, è avvenuto intorno alle 2.30 della notte tra domenica e lunedì a Sant'Antonino di Casalgrande, nella provincia di Reggio Emilia. A scontrarsi frontalmente due auto, una Mini Cooper e una Mercedes C200. L'incidente stradale sarebbe avvenuto all'altezza di una rotonda. Tra i giovani feriti, la ragazza in condizioni più serie – si tratta di una diciannovenne di Sassuolo (Modena) – è ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Sul posto sono intervenute ambulanze e automedica per soccorrere i feriti.

La dinamica dello scontro frontale nella provincia di Reggio Emilia – Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri intervenuti per i rilievi sul luogo dello schianto, la Mini Cooper guidata da un ventunenne sassolese (a bordo di quest'auto c'era la diciannovenne in gravi condizioni e un'altra coetanea) avrebbe imboccato contromano la rotonda, scontrandosi con la Mercedes guidata da un giovane di venticinque anni di Casalgrande. A bordo della seconda auto viaggiavano anche un ventitreenne e due ragazze di diciotto e diciannove anni. Tutti sono stati portati in ospedale ma non sono note le loro condizioni di salute.