Secondo le previsioni meteo di domani lunedì 13 gennaio, l’alta pressione che da ormai diversi giorni occupa più di mezza Europa, continuerà a farla da padrone anche questo inizio di settimana: non sono quindi attese nell’immediato perturbazioni atlantiche in grado di riportare piogge o forti abbassamenti delle temperature significative. E, anzi, nelle regioni alpine avremo temperature di diversi gradi al di sopra della norma con la quota dello zero termico che si attesterà mediamente intorno ai 2000 metri, fino a sfiorare i 3000 nella giornata di mercoledì. La situazione di stabilità atmosferica contribuirà anche la formazione di nebbie e di strati di nubi basse nelle zone pianeggianti del Nord a localmente nelle valli del Centro.

Previsioni meteo per lunedì 13 gennaio

Le previsioni di domani 13 gennaio ci dicono che all’estremo Sud prevarrà ancora tempo nuvoloso, con qualche pioggia su Puglia, Calabria ionica e versante orientale della Sicilia. In generale sereno nel resto del Paese, tranne sulle zone di pianura del Nord e lungo le coste di Veneto ed Emilia Romagna, dove saranno ancora protagoniste nebbie anche nelle ore pomeridiane. Temperature minime in calo nelle regioni centrali, massime in netta diminuzione in gran parte del Nord.

Previsioni meteo 13 gennaio, smog in continuo aumento

Tale situazione favorirà un ulteriore peggioramento della qualità dell’aria con alti livelli di smog soprattutto nelle grandi città. Situazione già grave in Lombardia, dove concentrazione di Pm10 nelle centraline di rilevamento a Milano, Monza e Brianza, nel Lecchese e in alcune aree del Varesotto sono da giorni sopra la soglia di 50 microgrammi per metro cubo. Lo stessi dicasi per Roma, dove è scattato un nuovo stop per i veicoli più inquinanti. L'aria resta inquinata nella Capitale, dove continua a registrarsi da cinque giorni un superamento dei limiti di legge dei valori di particolato PM10.

Previsioni meteo martedì

Ancora sole all’estremo Sud. Nuvoloso in Liguria, Pianura Padana, alto Adriatico e Toscana settentrionale con qualche precipitazione possibile tra Liguria centro-orientale e nordovest della Toscana. Previste Nebbie o foschie sulla pianura padana orientale e lungo la fascia costiera adriatica. Nel resto d’Italia giornata soleggiata con cieli sereni o poco nuvolosi. Venti per lo più deboli o del tutto assenti, con qualche moderato rinforzo soltanto nel Mar Ligure e tra basso Ionio e Canale di Sicilia. Temperature minime intorno allo zero al Nord, massime in linea con le medie stagionali.