218 CONDIVISIONI
25 Luglio 2020
14:14

Pescara, 21enne trovato ferito e ricoperto di sangue in un hotel: muore poco dopo in ospedale

Mistero a Pescara, morto un ragazzo di 21 anni in circostanze ancora da chiarire. Stando a quanto si apprende, sul suo corpo ci sarebbero ferite da taglio e nella sua stanza d’albergo ci sono tracce di sangue sulle lenzuola e sul pavimento. Intorno alle 6 di questa mattina il compagno di stanza ha trovato l’altro a terra e ha chiamato immediatamente i soccorsi.
A cura di Enrico Tata
218 CONDIVISIONI
immagine di repertorio
immagine di repertorio

Un ragazzo di 21 anni è stato trovato gravemente ferito in un hotel del lungomare sud di Pescara. Trasportato d'urgenza in ospedale, è morto poche ore dopo nel reparto di Rianimazione dell'ospedale della città abruzzese. Stando a quanto si apprende, sul suo corpo ci sarebbero ferite da taglio e nella sua stanza d'albergo ci sono tracce di sangue sulle lenzuola e sul pavimento. Intorno alle 6 di questa mattina il compagno di stanza ha trovato l'altro a terra e ha chiamato immediatamente i soccorsi (stando al suo racconto). Sul posto sono arrivati i carabinieri, che si stanno occupando delle indagini, e i sanitari del 118, che hanno provveduto a trasportare il ragazzo al pronto soccorso in codice rosso.

Mistero sulle cause della morte: il giovane sarebbe uscito a comprare le sigarette

Il medico legale Ildo Polidoro sta compiendo i primi rilievi all'interno della stanza. Il 21enne non sarebbe morto a causa delle ferite, sarebbe emerso dai primi accertamenti, nonostante abbia perso molto sangue. Da stabilire, però, le reali cause della morte. In questo senso saranno decisivi i risultati dell'autopsia, già disposta dal magistrato di turno. Secondo il quotidiano locale Il Pescara il ragazzo sarebbe uscito da solo per comprare un pacchetto di sigarette. Sono stati eseguiti, come da prassi, anche i test tossicologici. Nelle prossime ore verranno ascoltati eventuali testimoni e probabilmente verrà riascoltato anche il compagno di stanza del ragazzo per mettere a verbale la sua versione dei fatti.

218 CONDIVISIONI
Maestra d'asilo muore nell'auto finita nel canale, trovata il giorno dopo. Il dolore del compagno
Maestra d'asilo muore nell'auto finita nel canale, trovata il giorno dopo. Il dolore del compagno
Ferito da un cinghiale durante battuta di caccia, muore dissanguato sotto gli occhi del padre
Ferito da un cinghiale durante battuta di caccia, muore dissanguato sotto gli occhi del padre
Punto da una zecca infetta, Lionello muore dopo un anno e mezzo di calvario
Punto da una zecca infetta, Lionello muore dopo un anno e mezzo di calvario
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni