Tragedia nella notte a Palermo. Un giovane di appena 16 anni, Agostino Cardovino, è stato investito in viale Regione Siciliana ed è morto. L’incidente, è avvenuto intorno alle 3,50 sulla corsia centrale in direzione Catania all’altezza di Mediaworld. Per il ragazzo è stato travolto da un’auto, una Dacia rossa guidata da una donna, mentre attraversava la strada. Per Agostino, del quartiere Noce, non c'è stato nulla da fare. Sono intervenuti i sanitari del 118, le volanti della polizia e gli agenti della sezione Infortunistica per effettuare i rilievi.  "Dopo l'impatto la conducente della Dacia – spiegano dagli uffici della sezione Infortunistica della polizia municipale – si è fermata per prestare soccorso. La dinamica è tutta da chiarire, aspettiamo ancora i dati. La chiamata di intervento è arrivata ai nostri centralini alle 3.45. Sul posto, come è prevedibile, anche a distanza di diverse ore c'è stata ancora molta confusione".

Sul posto si è subito radunato un folto capannello di gente. La notizia dell‘incidente infatti si è sparsa nella zona nel giro di pochi minuti. Il 16enne, secondo le prime informazioni, stava tornando a casa, non lontana dal luogo dell'incidente. Struggente il messaggio su Facebook di Denise, che ha assistito in prima persona all'incidente: "Il ragazzino è stato investito da una macchina mentre stava attraversando il viale regione, trascinandosi per circa 8 metri.. mi sono ritrovata la sua scarpa quasi fuori il mio cancello.
Non voglio raccontare la reazione dei genitori, perché non esistono parole per descrivere ciò.
Una sola parola, STRAZIANTE. Ho dato loro dell’acqua, e giuro, non si può capire un dolore simile negli occhi di una madre.
Ragazzi, quando guidate o state semplicemente attraversando la strada, vi prego di fare SEMPRE ATTENZIONE".