3.442 CONDIVISIONI
23 Gennaio 2023
11:25

Orrore a Fermo, aggredita da due cani inferociti: amputati braccio e gamba ad una 51enne

I fatti a Ripatransone, in provincia di Fermo. Grave una donna di 51 anni che si era recata a fare le pulizie nell’abitazione dove è stata aggredita. Gli animali non sarebbero nuovi a episodi di questo tipo.
A cura di Biagio Chiariello
3.442 CONDIVISIONI

Una cinquantanne di Fermo, residente a Lido Tre Archi, è stata aggredita da due cani a Ripatransone, nelle Marche. I medici sono stati costretti ad amputarle un braccio e una gamba. Stando alle ricostruzioni, la malcapitata aveva raggiunto l’abitazione, in uso ad uno straniero residente anch’egli nel Fermano, per fare delle pulizie. I molossi – un rottweiler e un pitbull – erano in casa e, come l’hanno vista, sono scattati avventandosi su di lei.

A fatica il padrone è riuscito a fermare i due cani.

Sulla vicenda ora indaga la polizia, anche perché pare che i due cani non siano nuovi ad episodi di questo tipo e nelle ultime due settimane  avrebbero mandato all’ospedale quattro persone. Le aggressioni più recenti, avvenute il 31 dicembre e l’1 gennaio, hanno riguardato due giovani che gravitano in zona. Feriti ma, fortunatamente per loro, non gravemente invece come la 51enne fermana che è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di San Benedetto e successivamente trasportata a Torrette di Ancona.

Immediatamente sottoposta a un primo intervento chirurgico per l’amputazione di un braccio, purtroppo nella tarda serata di ieri i medici sono dovuti intervenire di nuovo per l’amputazione anche di una gamba.

Gli animali sono stati posti sotto sequestro dalla polizia e i residenti di Lido Tre Archi ora tirano un sospiro di sollievo. Il comitato dei residenti Corta denuncia i presunti mancati controlli da parte della polizia locale: "Non si doveva arrivare a questo punto, la polizia municipale e l’Agenzia sanitaria territoriale devono vigilare in questi casi!" dice il portavoce.

3.442 CONDIVISIONI
Nessuno sapeva fosse malata, crisi di ipertermia maligna durante l’anestesia: bimba di 6 anni salvata
Nessuno sapeva fosse malata, crisi di ipertermia maligna durante l’anestesia: bimba di 6 anni salvata
Verona, atterraggio di emergenza per un volo proveniente da Londra
Verona, atterraggio di emergenza per un volo proveniente da Londra "Fumo nella cabina di pilotaggio"
Quali sono i supermercati preferiti dagli italiani, si punta più sulla praticità che sui prezzi
Quali sono i supermercati preferiti dagli italiani, si punta più sulla praticità che sui prezzi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni