Paura nella serata di oggi a Rosignano Marittimo, in provincia di Livorno, dove una improvvisa tromba d'aria ha colpito il litorale della città toscana provocando diversi danni ma anche qualche ferito. A rivelarlo è stato lo stesso sindaco di Rosignano, Daniele Donati. "Ci sono feriti e persone in stato di shock" ha spiegato il primo cittadino. Secondo le prime informazioni, la tromba d'aria avrebbe colpito il Lillatro, zona del locale circolo canottieri dove ha divelto e trascinato via diversi oggetti. Tanta paura all'interno del vicino ristorante dove in quel momento c'erano dei clienti a cena, ma anche tra i residenti nelle abitazioni della zona

Danneggiamenti infatti sono stati segnalati ad alcune abitazioni con tetti scoperchiati e alla struttura sportiva del litorale dove è stata spazzata via la tensostruttura. Dopo l'allarme sul posto sono intervenute squadre dei vigili del fuoco da Cecina, Livorno, Firenze e Pisa. Sul luogo dell'accaduto anche diverse ambulanze per soccorrere i feriti. Un primo bilancio parla di 3 o 4 feriti e 4 o 5 abitazioni danneggiate. Sul luogo è accorso poco dopo anche lo stesso sindaco che ha deciso di far aprire l'unità di crisi del Comune per gestire l'emergenza. Nelle zona di Rosignano nelle scorse era scattata una allerta meteo Arancione proprio per forti venti.

Le raffiche intense di vento hanno causato molti disagi in tutto i Livornese, specie sulla costa ma anche nell'interno. numerose le segnalazioni di alberi caduti che in molti casi hanno ostruito la strade e in alcuni causato anche danneggiamenti mentre nello stesso capoluogo Livorno le forti mareggiate causate dal vento hanno spinto l'acqua mare a superare le spallette e riversarsi sulla strada.