2.123 CONDIVISIONI
21 Luglio 2022
07:41

Inseguiti dai carabinieri, ladri di rame si schiantano contro un muro

È accaduto nella notte del 20 luglio a Sariano di Gropparello, in provincia di Piacenza: tre persone si sono introdotte in uno stabilimento dismesso per rubare cavi di rame ma sono state scoperte dai carabinieri.
A cura di Biagio Chiariello
2.123 CONDIVISIONI

Una fuga finita male per tre ladri. Nella notte del 20 luglio, intorno alle 2.30, un’auto di malviventi si è imbattuta in un pattuglia dei carabinieri di Gropparello (in provincia di Piacenza),e ne è ne è nato un inseguimento che si è concluso, poco dopo, con lo schianto della vettura sulla strada provinciale che collega Gropparello e Carpaneto, all’altezza di Celleri. Sbandando, l’auto ha abbattuto un muretto di recinzione.

Stando alle informazioni raccolte pare che intorno alle 2 i militari dell'Arma di Gropparello fossero in transito lungo la Provinciale che collega a Carpaneto. Nei pressi dello stabilimento dell'ex Atlantis a Sariano avrebbero notato una vettura ferma col baule aperto nei pressi del capannone e poi una persona calare dall'alto alcuni cavi di rame.

I carabinieri hanno provato a bloccare il cancello con l'auto, ma uno dei ladri si è dato alla fuga a piedi, gli altri due sono saliti a bordo dell'auto con la quale avevano raggiunto la ditta, riuscendo a fuggire in direzione Carpaneto.

L’auto è quindi partita a tutta velocità: ne è nato un inseguimento per circa due chilometri, fino allo schianto contro il muretto, nel quale peraltro i ladri hanno perso la refurtiva dal baule lasciato aperto.

Uno dei due uomini a bordo è fuggito nell’oscurità dei campi, mentre l’altro è stato fermato dai militari: si tratta di un 26enne con precedenti, per lui è scattato l’arresto in flagranza di reato. Sul posto è giunta a supporto anche una pattuglia del Radiomobile di Fiorenzuola.

Già ad aprile scorso era stato tentato un colpo nello stabilimento dismesso: in quel caso i ladri erano stati scoperti dalle guardie giurate e fermati dai carabinieri.

2.123 CONDIVISIONI
Genova, 14enne porta fuori il cane e viene violentata per strada: aggressore in fuga
Genova, 14enne porta fuori il cane e viene violentata per strada: aggressore in fuga
Camion sbanda, abbatte il muro dell’abitazione e rimane incastrato con la cabina in una stanza
Camion sbanda, abbatte il muro dell’abitazione e rimane incastrato con la cabina in una stanza
Ancora un suicidio nei carabinieri: maresciallo di 39 anni si è sparato con la pistola d'ordinanza
Ancora un suicidio nei carabinieri: maresciallo di 39 anni si è sparato con la pistola d'ordinanza
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni