Trattato come un rifiuto, era stato gettato in un cassonetto dell’immondizia, avvolto in un sacco nero, a Terricciola (Pisa). Un passante lo aveva poi trovato per caso, attirato dai suoi guaiti di dolore. Da lì la corsa contro il tempo dei veterinari dell'Associazione Amici Animali a 4 zampe per salvarlo. Purtroppo però, Lucky non ce l’ha fatta. E' stata l’associazione stessa, su Facebook, a dare il triste annuncio della sua morte: "Purtroppo ci ha chiamato la clinica veterinaria e il cane trovato a Terricciola giorni fa nel cassonetto non ce l'ha fatta. Il nostro cuore è a pezzi, avremmo voluto un finale diverso" raccontano i volontari.

Lucky sarà sepolto nel canile

Il povero cane, già anziano e cardiopatico, era stato rinvenuto con ulcere, piaghe e traumi provocati anche dalla violenza con cui è stato gettato in quel bidone della spazzatura, in una zona isolata dove era quasi certo che nessuno l’avrebbe trovato. Davvero troppo gravi quelle ferite. Sarà sepolto nel canile “La Valle incantata” a Lajatico, sulle meravigliose colline del Teatro del Silenzio. "Come ultima decisione, visto che il suo aguzzino lo aveva buttato nel cassonetto, abbiamo deciso di dare al cane almeno la sepoltura… ci sembrava il minimo dopo tutto quello che ha passato" fanno sapere i membri dell'associazione. Sull'episodio di sconvolgente violenza ora sta indagando la polizia locale dell'Alta Valdera che è intervenuta nelle prime battute di soccorso a Lucky. Si cercano testimoni che abbiano assistito alla barbarie e possa in qualche modo dare alle autorità le informazioni per arrivare ai responsabili di questo vile gesto.