Grossi disagi a ponente nel pomeriggio di lunedì 17 febbraio 2020. Un camion ha preso fuoco sull'autostrada A10 Genova-Ventimiglia, tra Varazze e Arenzano, all'altezza di Cogoleto in direzione Genova. Il mezzo pesante ha preso fuoco in un punto del tracciato molto vicino alle case, e si è esteso anche ad alcuni terreni privati spingendo i carabinieri e i vigili del fuoco intervenuti ad evacuare i palazzi minacciati dalle fiamme in via precauzionale.

Non si conosce ancora il contenuto del rimorchio ma nella Cogoleto, in particolare sulla collina di Capieso, si sta alzando una grossa nube nera e il fumo sta rendendo l’aria irrespirabile. Alcuni cittadini dicono di avere udito il rumore di esplosioni.

Sul luogo dell’evento sono presenti tutti i mezzi di soccorso, i vigili del fuoco (due squadre da Genova con un’autobotte, una da Varazze e un’altra autobotte da Savona) e il personale di Autostrade per l’Italia. Altri mezzi, riferiscono, stanno arrivando a fatica per via dei cantieri autostradali e del traffico pomeridiano. Il mezzo pesante si è fermato al km 21, sulla corsia in direzione Genova.

Pesanti le ripercussioni sul traffico. Secondo quanto riporta il sito di Autostrade, all'interno del tratto chiuso il traffico è bloccato con code. Il tratto è stato chiuso alla circolazione, e si è formata una lunga coda di veicoli fermi. Chiusa anche la strada che porta alla frazione di Capieso, per chi viaggia verso Genova l'uscita consigliata è quella di Varazze, per poi rientrare in autostrada ad Arenzano. Dopo l'uscita obbligatoria di Varazze, viene consigliato di percorrere la viabilità ordinaria e rientrare ad Arenzano.