Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Un bambino di otto anni di Gela è ricoverato da alcuni giorni all'ospedale civile di Caltagirone per un raro caso di meningite batterica. Stando a quanto si apprende, il bambino frequenta la terza elementare in una scuola di Gela. Si trova tuttora nell'unità operativa di malattie infettive dell'ospedale siciliano.

Le condizioni del bambino in lieve miglioramento

Dopo giorni difficili, le sue condizioni sarebbero in lieve miglioramento. A Gela, intanto, le autorità sanitarie hanno disposto la profilassi prevista in questi casi per tutti coloro che hanno avuto contatti con il bambino: famigliari, ovviamente, insegnati, compagni di scuola e amici del piccolo. Stando a quanto si apprende, il servizio di igiene pubblica dell'Azienda Sanitaria Provinciale ha già avviato tutti gli interventi prescritti dai protocolli medici in situazioni del genere.

A gennaio un altro caso di meningite batterica

A gennaio una donna di Gela fu ricoverata al reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta sempre per una meningite batterica. L'anziana. 70 anni, era stata ricoverata inizialmente al Vittorio Emanuele di Gela.

La meningite, si ricorda, è un’infiammazione delle meningi, membrane che avvolgono il cervello e il midollo spinale. La malattia può essere di origine virale o batterica, ma quella batterica è la forma più grave.