Traffico viario in tilt nel pomeriggio a Venezia a causa di un incidente avvenuto, per cause ancora al vaglio della polizia municipale, tra un'autovettura e il tram monorotaia, nei pressi di Piazzale Roma. Un incidente avvenuto poco prima delle 17 di mercoledì 17 aprile che ha causato immediate conseguenze sulla circolazione lungo il Ponte translagunare, tra Mestre e la città storica. Secondo una prima ricostruzione l’auto, forse in un tentativo di sorpasso, ha urtato il tram su un lato, rimanendo incastrata tra il mezzo pubblico e la barriera di protezione della rotaia. La conducente dell'auto è stata estratta dall’abitacolo dai vigili del fuoco: la donna ha riportato ferite lievi ed è stata accompagnata in ospedale mentre sono illesi i passeggeri che si trovavano sul tram coinvolti nell’incidente. Nell’urto le vetrate laterali del tram sono andate in frantumi.

Pesanti disagi alla circolazione a Venezia –  A causa dell’incidente la coda di veicoli in attesa sul Ponte è aumentata sempre in più, mandando di fatto in crisi il traffico verso Venezia. Molte persone sono scese dai mezzi pubblici, per raggiungere a piedi, lungo le corsie pedonali del ponte, la città lagunare. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, è intervenuta la polizia municipale. Alle 17.30 il ponte della Libertà era bloccato circa dalla metà per entrare a Venezia. Intorno alle19 il tram incidentato è stato sbloccato e ha potuto proseguire verso Mestre, quindi nella corsia d'ingresso a piazzale Roma, che era stata utilizzata anche per l'uscita, le auto hanno iniziato a circolare più agevolmente.