65 CONDIVISIONI

Solange Dekker vince il concorso per donne transgender: la più bella del mondo è olandese

Solange Dekker ha vinto il titolo di Miss International Queen 2023, il concorso di bellezza rivolto esclusivamente a donne transgender.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Giusy Dente
65 CONDIVISIONI
Solange Dekker
Solange Dekker

Solange Dekker è stata incoronata Miss International Queen 2023, spuntandola sulle altre partecipanti al concorso di bellezza. Dopo aver incoronato nel 2022 la Miss proveniente dalle Filippine, stavolta la vittoria è andata invece alla rappresentante dei Paesi Bassi. L'anno scorso, infatti, si era aggiudicata la vittoria la 27enne Fuschia Anne Ravena, terza filippina a vincere il concorso dopo Kevin Balot nel 2012 e Trixie Maristela nel 2015. Per l'Olanda, invece, è la prima volta sul gradino più alto del podio. La finale si è svolta a Pattaya, in Thailandia, presso il Tiffany Theatre di Pattaya ed è stata trasmessa in diretta su Internet. Al secondo posto si è classificata Qatrisha Zairyah Kamsir di Singapore, al terzo posto la statunitense Melony Munro.

Solange Dekker
Solange Dekker

Chi è Solange Dekker

Il concorso, aperto unicamente a donne transgender, è nato nel 2004, organizzato dalla Tiffany Show Company. Lo scopo è contribuire all'inclusione delle persone transgeder e al riconoscimento dei loro diritti. Non a caso, la cerimonia di premiazione si svolge sempre nel Pride Month e sempre in Thailandia, un Paese in cui le donne trans vengono fortemente discriminate dalle leggi e private dei loro diritti di cittadini. Quest'anno la corona e il titolo di reginetta di bellezza sono andati alla 27enne Solange Dekker, che al concorso ha partecipato rappresentando i Paesi Bassi.

Instagram @theamazonsolange
Instagram @theamazonsolange

La Miss ha partecipato per rafforzare ulteriormente il suo impegno nel nome dell'inclusione, per dare voce alla comunità a cui fieramente appartiene. Solange Dekker, assieme ai suoi fratelli, è stata cresciuta da una madre single, in un ambiente familiare piuttosto povero economicamente di poca apertura. I rapporti con la famiglia sono diventati molto tesi quando ha fatto coming out, dichiarandosi una donna transgender, difatti a 18 anni ha lasciato la casa di origine e ha iniziato a cavarsela da sola, vivendo per un periodo per strada, come senzatetto. Dalla famiglia non ha ricevuto alcun appoggio, né morale né materiale: non l'hanno mai accettata.

Immagine

Le sfide, gli ostacoli e le difficoltà non sono mancate, ma ha sempre avuto chiaro nella testa l'obiettivo di voler entrare nel mondo della moda. Difatti, prima del Miss International Queen, si era fatta notare al Miss Beauty of Noord Holland, un concorso regionale nei Paesi Bassi. Qui si è imposta come la prima donna transgender olandese a competere in un concorso di bellezza cisgender, rompendo le barriere e sfidando i pregiudizi. Le sue prime parole, dopo l'incoronazione, sono state: "Il messaggio che voglio lanciare a tutti è che non bisogna mai smettere di credere in se stessi. Devi sempre credere pienamente in te stesso per ottenere tutto ciò che desideri. Tu sei l'eroe nella tua stessa storia. Ti svegli ogni giorno, ti vedi allo specchio e devi credere che qualunque cosa tu stia facendo sia giusta".

65 CONDIVISIONI
Fuschia Anne Ravena: è filippina la reginetta del concorso mondiale per donne trans
Fuschia Anne Ravena: è filippina la reginetta del concorso mondiale per donne trans
Jodie Comer è la donna più bella del mondo: lo ha deciso un algoritmo
Jodie Comer è la donna più bella del mondo: lo ha deciso un algoritmo
Miss Universo, vince l'americana R'Bonney Gabriel: "L'età non definisce le donne"
Miss Universo, vince l'americana R'Bonney Gabriel: "L'età non definisce le donne"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views