338 CONDIVISIONI
ATP Montecarlo Masters 2022
14 Aprile 2022
19:38

Travolgente Sinner, Rublev battuto in rimonta: è ai quarti di finale a Montecarlo

Jannik Sinner più forte di Rublev e delle vesciche si è imposto in 3 set contro Rublev conquistando i quarti di finale del Masters 1000 Montecarlo. Se la vedrà ora contro Zverev.
A cura di Marco Beltrami
338 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
ATP Montecarlo Masters 2022

Tripudio Sinner a Montecarlo. Il tennista italiano si è aggiudicato la battaglia contro l’ottavo giocatore al mondo Rublev con il punteggio di 5-7, 6-1, 6-3, conquistando così i quarti di finale. Impresa dell’azzurro numero 12 ATP, bravo a rimontare dopo aver perso il primo set, resistendo anche al dolore per il solito problema alle vesciche. Un’impresa quella di Jannik che ora affronterà un avversario ancora più ostico, ovvero il tedesco Zverev, numero 3 del tennis mondiale. E il pubblico è tutto dalla sua parte.

Il match di Sinner non è iniziato bene, con il break incassato a freddo al primo gioco che lo ha condizionato, costringendolo ad inseguire costantemente il russo. Nonostante le insidie create dal kick esterno dell’avversario, Jannik è riuscito a rimettere il discorso sui binari giusti, trovando il controbreak e il 5-5. Tutto vanificato però poco dopo, con un altro turno di servizio infelice e il 7-5 in favore di Rublev. Quest'ultimo sembrava pronto a sfruttare la scia del vantaggio anche nel secondo parziale, iniziato nuovamente con un break.

E invece ecco il clamoroso ribaltone: una chiamata del fisioterapista da parte di Sinner alle prese con i soliti problemi con le vesciche, consentita dal giudice di sedia nel secondo game, ha destabilizzato Rublev che si è lamentato a lungo per la decisione dell'arbitro di rispondere affermativamente alla richiesta dell'azzurro nel corso del game (la pausa si è concretizzata poi al primo cambio di campo, con Sinner fasciato sotto l'alluce letteralmente devastato). Il risultato? Un black-out prolungato da parte del russo che è crollato sotto i colpi di un ritrovato Sinner, impostosi 6-1.

Nel terzo parziale Sinner si è confermato on-fire, con l'avversario che invece ha dovuto fare i conti con molti problemi al servizio. Trascinato anche dal costante incitamento del pubblico (tanti gli italiani sugli spalti), Jannik ha chiuso 6-3 regalandosi una vera e propria standing ovation. Ora appuntamento per un confronto durissimo, contro il numero 3 della classifica mondiale Zverev, in programma domani non prima delle 14. Il bilancio tra i due è 2-1 in favore del tedesco e chissà che Jannik non si regali il pareggio.

338 CONDIVISIONI
52 contenuti su questa storia
Sinner-Zverev all’ATP Montecarlo: il nuovo orario e dove vedere la partita dei quarti in diretta TV
Sinner-Zverev all’ATP Montecarlo: il nuovo orario e dove vedere la partita dei quarti in diretta TV
Sinner devastato dalle vesciche, il piede è in condizioni pessime: uno schiaffo ai maligni
Sinner devastato dalle vesciche, il piede è in condizioni pessime: uno schiaffo ai maligni
Musetti sputa sulla linea e prende il warning: tradito dal nervosismo contro Schwartzman
Musetti sputa sulla linea e prende il warning: tradito dal nervosismo contro Schwartzman
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni