29 Dicembre 2021
8:17

Paire furioso dopo la positività al Covid: “Per la 250esima volta sono positivo, è una m***a”

Il tennista francese si è infuriato sui social e ha mostrato tutto il suo disappunto dopo aver scoperto di essere positivo al Covid.
A cura di Alessio Morra

Benoit Paire ha un talento eccezionale, ma purtroppo per lui lo dimostra sempre meno sui campi di tennis, dove va molto spesso in escandescenza. Il giocatore francese stavolta si è infuriato sui social, dove ha manifestato tutta la sua rabbia dopo essere risultato positivo al test per il Covid, effettuato prima di imbarcarsi per Melbourne, dove da metà gennaio si disputeranno gli Australian Open.

Il Covid galoppa in ogni angolo del mondo, i contagi sono tantissimi e lo sport non è esente da ciò. Il mondo del tennis nelle ultime settimane ha visto la positività delle giocatrici Belinda Bencic, Emma Raducanu, la campionessa degli US Open, e Ons Jabeur e di Nadal, Rublev e Shapovalov e a questi si è aggiunto il francese, che prima dello Slam di gennaio voleva scendere in campo in uno dei tornei preparatori, ma ancora una volta è risultato positivo. Paire, che fu contagiato già un anno e mezzo fa pochi giorni prima degli US Open, ora è positivo e con un post sui social ha scritto: "Ciao, mi chiamo Benoit Paire e per la 250esima volta sono positivo al COVID. Onestamente non posso più affrontare questa merda di COVID. Ma a causa di tutte queste quarantene trascorse in una stanza dall'altra parte del mondo non mi sento bene mentalmente!! L'anno scorso è stato difficile e quest'anno inizia allo stesso modo!".

Paire, che afferma di avere solo ‘il naso che cola', ha ribadito di essere al 100% in favore dei vaccini, ma non sopporta più l'isolamento, a cui era stato costretto già un anno fa, prima degli Australian Open: "Quelli che non sono vaccinati, non mi interessano. Se non giocano, tanto meglio per me. Non mi interessano gli altri giocatori. Sono motivato ad avere una grande stagione il prossimo anno. Se ci sono persone che sono riluttanti a farsi vaccinare, allora dovrebbero rimanere in Europa. Non è un mio problema. Devi essere vaccinato per andare in Australia. Sono vaccinato e non vedo l'ora di giocare lì".

Paire oltrepassa il limite della decenza:
Paire oltrepassa il limite della decenza: "La put**na di tua madre". Poi il colpo di scena
Chiesa in campo 297 giorni dopo l'infortunio: ora la Juve guarda con più fiducia al futuro
Chiesa in campo 297 giorni dopo l'infortunio: ora la Juve guarda con più fiducia al futuro
Ferrara vola da Maradona al cimitero:
Ferrara vola da Maradona al cimitero: "L'ho sentito sereno, forse si è tolto un peso troppo grande"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni