124 CONDIVISIONI
19 Dicembre 2021
22:24

Finalmente la voce di Peng Shuai, ma il video dalla Cina è surreale: “Non è vero niente”

Dopo quasi 50 giorni il mondo torna ad ascoltare la voce di Peng Shuai. La tennista cinese chiarisce in prima persona la propria situazione, ma il modo in cui lo fa aumenta il mistero.
A cura di Alessio Morra
124 CONDIVISIONI

Dopo 50 giorni Peng Shuai fa sentire la sua voce e parlando davanti a una telecamera smentisce di aver subito un aggressione sessuale dall'ex vicepremier cinese: "Come prima cosa voglio sottolineare che non ho mai detto o scritto che qualcuno mi ha aggredito sessualmente. Voglio dirlo chiaramente".

Nelle ultime ore è tornata prepotentemente in prima pagina la tennista cinese. Perché prima sono state pubblicate sui media statali cinesi alcune foto in cui si vede Peng in compagnia di altri atleti cinesi di prima fascia, tutti insieme a Shanghai in occasione di un evento. Ma poi soprattutto è stata pubblicata un'intervista video che Shuai ha rilasciato a una testata di Singapore. E in questo video si sente la voce di Peng Shuai, che smentisce tutto quello che è stato detto da quasi due mesi a questa parte.

L'ex numero uno del doppio del tennis femminile è stata avvicinata da una giornalista e parlando con lei ha smentito dunque le accuse di violenza sessuale, ma ha anche dichiarato di essersi cancellata dal social network cinese Weibo per motivi personali. Inoltre ha detto di essere libera. In sostanza può fare ciò che vuole. In pratica in pochi minuti di conversazione la tennista ha cancellato tutto quello che era stato detto al suo riguardo, o quantomeno ha cercato di farlo.

Ma nonostante le parole di Peng Shuai, che ha parlato in prima persona e che è apparsa in video, cosa tutt'altro con banale. restano comunque tanti dubbi sia sulle parole della stessa giocatrice, che improvvisamente è tornata a parlare e che lo ha fatto con una giornalista che l'ha stoppata a margine di un evento. É positivo che la tennista sia tornata a far sentire la sua voce ma i dubbi che aleggiano su tutta questa vicenda restano.

124 CONDIVISIONI
Peng Shuai ricompare dal nulla al torneo di Roma: ma non è lei, gaffe degli organizzatori
Peng Shuai ricompare dal nulla al torneo di Roma: ma non è lei, gaffe degli organizzatori
La possibile festa Scudetto del Milan a San Siro diventa un caso: c'è da sfrattare l'Inter
La possibile festa Scudetto del Milan a San Siro diventa un caso: c'è da sfrattare l'Inter
Montepremi Atp Madrid Open 2022, quanto guadagna chi vince il Masters 1000: il prize money
Montepremi Atp Madrid Open 2022, quanto guadagna chi vince il Masters 1000: il prize money
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni