6.163 CONDIVISIONI
Europei Nuoto 2022 a Roma, il medagliere dell'Italia
13 Agosto 2022
19:59

Paltrinieri mostruoso, si prende l’oro negli 800 agli Europei! Super anche Galossi, è bronzo

Paltrinieri superlativo nella prova degli 800 metri stile libero, dominata dall’inizio alla fine. Terzo posto per il sedicenne Galossi.
A cura di Marco Beltrami
6.163 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Europei Nuoto 2022 a Roma, il medagliere dell'Italia

Tutti pazzi per Gregorio Paltrinieri, in un'altra giornata da sogno per l'Italia del nuoto. Il campionissimo italiano ha sfoderato una prova eccezionale negli 800 metri stile libero, dominata dall'inizio alla fine. Terzo posto per la stella del futuro, Galossi che ha regalato un'altra doppietta da sogno per gli azzurri. Solo applausi per i due nuotatori che hanno permesso alla nostra rappresentativa di blindare il primato nel medagliere con 20 medaglie complessive.

È uno abituato a stupire Paltrinieri, e ha ancora la fame di un ragazzino. Il classe 1994 di Carpi ha dimostrato sin dall'inizio di volere a tutti i costi questo successo, imponendo un ritmo difficilmente sostenibile per gli avversari. Per la prima volta in carriera ecco il trionfo al Foro Italico, con il tempo di 7:40.86 che è anche il nuovo record dei campionati. E il suo Europeo è solo all'inizio: facile presagire nelle prossime gare, quelle in cui si trova anche più a suo agio ulteriori soddisfazioni.

Una gioia resa ancor più grande per l'Italia da quanto accaduto alle spalle di SuperGreg, al suo nono titolo europeo. Applausi per Lorenzo Galossi che è riuscito a sorprendere tutti prendendosi il terzo posto. Una conferma del valore di questo 16enne che ha il futuro dalla sua parte. Una soddisfazione enorme per lui che ha chiuso con il tempo di 7:43.37 per quello che è il record mondiale juniores. Galossi a Sky ha dimostrato la sua ambizione: "Speravo nell'argento ma va bene così, ho sempre sognato una gara così ed è stato bellissimo festeggiare con Paltrinieri. Sono contentissimo anche per il record mondiale".

In tre giorni l’Italia ha collezionato la bellezza di 20 medaglie. Oggi poi gioie a raffica con la coppia Minisini e Ruggiero, nuoto nell’artistico, la doppietta di Benedetta Pilato e Lisa Angiolini nei 100 rana e infine quella regalata da Paltrinieri e Galossi.

6.163 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni