22 Luglio 2021
17:23

Mercedes risponde alle accuse di Verstappen: “Non avremmo mai festeggiato se si fosse infortunato”

Il team principal della Mercedes ha spiegato il motivo dei festeggiamenti da parte del team e di Lewis Hamilton a Silverstone mentre Max Verstappen era ancora in ospedale dopo l’incidente al 1° giro: “Dalla Red Bull e dalla FIA abbiamo avuto notizie che fosse uscito illeso. Non avremmo mai festeggiato se Max si fosse infortunato”
A cura di Michele Mazzeo

Il GP di Silverstone continua a far discutere. E oggi la Mercedes ha risposto alle accuse di antisportività rivoltegli da Max Verstappen ed Helmut Marko dopo la fine del GP della Gran Bretagna. Il pilota olandese e il capo dei consiglieri della Red Bull avevano infatti definito antisportivi e irrispettosi i festeggiamenti per la vittoria di Lewis Hamilton mentre un collega si trovava in ospedale proprio in seguito ad un incidente avuto con il sette volte iridato.

A spiegare il perché di quei festeggiamenti così tanto criticati è stato il team principal della Mercedes Toto Wolff che ha voluto chiarire che loro avevano avuto rassicurazioni sul fatto che Max Verstappen fosse uscito illeso dall'impatto con le barriere e che, nonostante fosse stato portato in ospedale, stesse bene:

"È importante capire tutti i feedback che abbiamo ricevuto – ha detto infatti Wolff in un'intervista rilasciata ad Autosport -. Abbiamo avuto il feedback dal senior management della Red Bull che diceva che Max stava bene: Christian [Horner] ha detto al [direttore di gara della F1] Michael Masi all'interfono che è illeso e sta bene. E la FIA ci ha dato poi un altro feedback simile. Quindi – ha poi aggiunto il team principal della Mercedes – non avremmo mai festeggiato se Max si fosse infortunato. E penso che sia molto importante capirlo".

Lo stesso Toto Wolff ha poi voluto chiarire anche il fatto che Lewis Hamilton dopo l'incidente avesse chiesto delle condizioni di Max Verstappen e ha saputo del fatto che questo fosse stato portato in ospedale per ulteriori controlli solo dopo la gara (rispondendo così allo sfogo dell'olandese):

"Lewis ha chiesto, anche in macchina dopo l'incidente, se Verstappen fosse uscito dall'auto – ha difatti spiegato Wolff –. E ha avuto la risposta che era uscito dalla macchina sulle sue gambe. L'unica informazione che avevamo dunque era che Max stava bene, ed è per questo che non c'era bisogno di approfondire ulteriormente".

Hamilton accusa Verstappen: "Sapeva che ci saremmo scontrati, ancora mi fa male il collo"
Hamilton accusa Verstappen: "Sapeva che ci saremmo scontrati, ancora mi fa male il collo"
Red Bull non crede all'infortunio di Hamilton: "Una messa in scena della Mercedes"
Red Bull non crede all'infortunio di Hamilton: "Una messa in scena della Mercedes"
La Ferrari in Formula 1 non vince mai, nemmeno quando si ritirano Hamilton e Verstappen
La Ferrari in Formula 1 non vince mai, nemmeno quando si ritirano Hamilton e Verstappen
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
227
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
222
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
141
4
L. Norris McLaren
McLaren
132
5
S. Pérez
118
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
362
2
Aston martin red bull racing
344
3
McLaren
215
4
Ferrari
201
5
Alpine
95
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni