158 CONDIVISIONI
24 Novembre 2021
13:49

La paura di Hamilton per gli ultimi GP del Mondiale F1: “Se sei testardo, ti schianti”

Lewis Hamilton ha rivelato il suo più grande timore in vista degli ultimi due GP del Mondiale di Formula 1 2021 che decideranno la lotta per il titolo iridato con Max Verstappen. Il pilota Mercedes ha ammesso che farà di tutto per evitare un’altra collisione in pista con il rivale che potrebbe azzerare le sue chance di superarlo in vetta alla classifica.
A cura di Michele Mazzeo
158 CONDIVISIONI

L'incandescente lotta per il titolo mondiale di Formula 1 tra Lewis Hamilton e Max Verstappen si appresta a vivere gli ultimi due round ad alta tensione. Al momento i due sono separati in classifica da soli otto punti con l'olandese della Red Bull, in vantaggio, che potrebbe conquistare l'alloro già a Jeddah, anche se appare più probabile che tutto si deciderà nell'ultima gara ad Abu Dhabi dove i due grandi rivali potrebbero anche arrivare a pari punti.

Dopo 20 GP dunque al vertice vige un incredibile equilibrio e pertanto l'asticella dell'attenzione ad ogni minimo dettaglio dovrà inevitabilmente alzarsi a livelli estremi. Un piccolo errore, una situazione controversa, una penalità o la troppa foga potrebbero difatti consegnare il titolo all'avversario senza possibilità di recupero. E lo sa bene Lewis Hamilton, a caccia dell'ottavo iride che gli permetterebbe di superare Michael Schumacher e diventare quindi in assoluto il pilota più vincente della storia di questo sport, che ha ammesso di esser cosciente che in questi ultimi due decisivi appuntamenti stagionali dovrà evitare situazioni che potrebbero compromettere la sua rincorsa al titolo iridato. Forte anche del fatto che in Arabia Saudita e ad Abu Dhabi potrà contare sul potente motore Mercedes montato sulla sua W12 per ora solo ad Interlagos.

Il timore più grande per il pilota Mercedes è quello di un nuovo scontro in pista con Max Verstappen (come avvenuto in stagione a Silverstone, Monza e da ultimo in Brasile) che potrebbe costargli un sanguinoso "zero" che azzererebbe di fatto le chance di scavalcare l'olandese in testa alla classifica. A rivelarlo è lo stesso 36enne di Stevenage dopo aver ridotto il distacco dal rivale con la vittoria in Qatar:

"Devi solo essere molto, molto cauto, più cauto che mai – ha detto difatti Hamilton in un'intervista rilasciata all'emittente britannica BBC –. Piuttosto che dare a qualcuno il beneficio del dubbio, è meglio prevenire. Devi essere quindi sempre pronto a evitare una collisione a tutti i costi, anche se ciò significa andare largo, perché devi arrivare alla fine della gara – ha poi aggiunto il sette volte campione del mondo facendo riferimento al duro duello ruota a ruota avuto con Verstappen a Interlagos –.

Se sei testardo e mantieni la tua posizione, ti schianterai. Finora ho sempre cercato di assicurarmi di evitare la collisione. E penso di averlo fatto nella maggior parte delle situazioni. Anche se – ha infine concluso Lewis Hamilton – non sempre puoi farlo in modo perfetto".

158 CONDIVISIONI
Hamilton e Verstappen alla pari al via dell'ultimo GP: l'epico finale del Mondiale F1 è possibile
Hamilton e Verstappen alla pari al via dell'ultimo GP: l'epico finale del Mondiale F1 è possibile
Verstappen penalizzato in griglia nell'ultimo GP della F1: la decisione che può cambiare il Mondiale
Verstappen penalizzato in griglia nell'ultimo GP della F1: la decisione che può cambiare il Mondiale
F1 GP Qatar in TV, orari TV8 e Sky e dove vederlo in streaming
F1 GP Qatar in TV, orari TV8 e Sky e dove vederlo in streaming
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
352
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
344
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
203
4
S. Pérez
190
5
L. Norris McLaren
McLaren
153
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
546
2
Aston martin red bull racing
541
3
Ferrari
297
4
McLaren
258
5
Alpine
137
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni