567 CONDIVISIONI
12 Maggio 2022
20:24

La Ferrari copia la Williams per Barcellona: novità invisibile sulla F1-75

Sulla scorta di quanto fatto dalla Williams la Ferrari per il prossimo GP di Spagna di Formula 1 a Barcellona è intenzionata a portare un’ulteriore novità sulle F1-75 di Leclerc e Sainz oltre al primo pacchetto di aggiornamenti e all’ala posteriore ad alto carico. Questa però non sarà visibile a occhio nudo.
A cura di Michele Mazzeo
567 CONDIVISIONI

Dopo le due nette vittorie di Max Verstappen e Red Bull a Imola e a Miami, la Ferrari vuole tornare a competere per il successo già a partire dal prossimo GP di Spagna a Barcellona. Per la sesta tappa del Mondiale di Formula 1 2022 il Cavallino porterà il primo vero pacchetto di aggiornamenti per le F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz che dovrebbe quindi migliorare le prestazioni delle rosse che, per ammissione del team principal Mattia Binotto, nelle ultime due gare hanno pagato due decimi al giro rispetto alle monoposto della scuderia austriaca.

Ma non solo. La squadra di Maranello sembra intenzionata ad apportare un'altra novità alle sue vetture in vista del Gran Premio spagnolo in programma sul circuito del Montmelò dal 20 al 22 maggio. Un miglioramento che però non sarà visibile ad occhio nudo ma che dovrebbe alleggerire di quasi un chilogrammo la F1-75.

Seguendo l'esempio della Williams infatti la Ferrari, per rientrare nei parametri del peso minimo consentito dal regolamento (portato a 798 kg dalla FIA dopo la richiesta di quasi tutti i team), per il weekend catalano della F1 dovrebbe eliminare uno strato di vernice dalle due monoposto andando così a ridurre il loro peso di oltre 700 grammi ciascuna. A differenza delle vetture della scuderia britannica guidate da Albon e Latifi (in cui in alcuni punti la vernice è stata completamente rimossa tanto da rendere visibile la fibra di carbonio di cui sono fatte), questa operazione di raschiamento sulle F1-75 sarà quasi impercettibile a prima vista dato che, trattandosi di uno strato di vernice completamente trasparente, non andrà ad intaccare il colore della livrea delle due vetture che apparirà soltanto meno luminoso rispetto a quello mostrato nelle prime cinque gare della stagione.

Questa dunque l'ulteriore novità che la Ferrari dovrebbe portare sulle sue monoposto a Barcellona insieme al primo pacchetto di aggiornamenti e all'ala posteriore ad alto carico aerodinamico indispensabile su un tracciato come quello catalano che ospiterà il sesto round del Mondiale di Formula 1 2022. A Maranello dunque nulla viene lasciato al caso per poter tornare nuovamente a competere alla pari con la Red Bull per la vittoria.

567 CONDIVISIONI
La Ferrari non si spiega l'improvviso calo della F1-75, è un mistero:
La Ferrari non si spiega l'improvviso calo della F1-75, è un mistero: "Si tira quasi ad indovinare"
De Vries è troppo leggero per la F1: la Williams gli mette le zavorre per farlo correre a Monza
De Vries è troppo leggero per la F1: la Williams gli mette le zavorre per farlo correre a Monza
Improvvisa novità a Zandvoort per il GP Olanda: la F1 vuole scongiurare il pericolo noia
Improvvisa novità a Zandvoort per il GP Olanda: la F1 vuole scongiurare il pericolo noia
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
335
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
219
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
210
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
203
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
187
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
545
2
Ferrari
406
3
Mercedes
371
4
Alpine
125
5
McLaren
107
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni