La Ferrari si prepara per il debutto del Mondiale 2020 di Formula 1. Dopo la lunga attesa dovuta all'emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus (qui gli aggiornamenti con le ultime notizie dall'Italia e dall'estero), la nuova stagione della F1 prenderà infatti il via nel week end del 5 luglio a Spielberg con il GP d'Austria. In vista della gara sul Red Bull Ring, la scuderia di Maranello per domani, mercoledì 23 giugno, ha organizzato una giornata di test al Mugello nella quale Charles Leclerc e Sebastian Vettel si alterneranno al volante di una ‘rossa' per riprendere confidenza con la monoposto e una pista vera.

Ferrari F1, ultimo test per Leclerc e Vettel prima del Mondiale 2020

Dopo il test fatto qualche giorno fa a Fiorano dal monegasco con la SF1000 (in quel caso invece Vettel non si è presentato), questa volta entrambi i piloti Ferrari dovrebbero scendere in pista per il "filming day". Non lo faranno però con la monoposto con cui prenderanno parte al GP d'Austria, cioè la SF1000 aggiornata, bensì con una SF71-H del 2018 alternandosi alla guida.

I piloti del Cavallino in pista al Mugello

Molto importante anche la scelta del circuito su cui si effettuerà questo ultimo test prima dell'inizio del Mondiale. Il circuito del Mugello, di proprietà della Ferrari, infatti, con molta probabilità ospiterà la nona gara del campionato che prenderà il via in Austria il 3 luglio, ed inoltre, per caratteristiche orografiche (e non solo) presenta un tracciato molto simile a quello del Red Bull Ring sul quale ci sarà il debutto stagionale della Formula 1.

Prova generale in vista del GP del Mugello di Formula 1?

In una sola giornata di test dunque Sebastian Vettel e Charles Leclerc avranno l'occasione di prepararsi al meglio per l'esordio di Spielberg e testare una pista che molto probabilmente si ritroveranno ad affrontare nel week end del 13 settembre. Dato che, salvo repentini cambi di programma dell'ultimo momento, pare che la F1 abbia deciso (l'ufficialità dovrebbe arrivare entro questa settimana) per una seconda tappa nel nostro Paese dopo il GP d'Italia a Monza del 6 settembre da disputarsi proprio sullo storico circuito toscano.