La Formula 1 riapre i battenti dopo il lungo stop per l'emergenza Coronavirus. La FIA ha ufficializzato infatti le prime 8 gare del Circus, che partirà con il Gran Premio d'Austria il 5 luglio. Un appuntamento che si replicherà il 12 luglio, con la doppia tappa prevista poi in seguito anche in Gran Bretagna. Confermatissimo anche l'appuntamento con il GP d'Italia in programma a Monza il 6 settembre. Tutte queste gare previste in Europa si disputeranno a porte chiuse

Quando parte il Mondiale di Formula 1, il nuovo calendario ufficiale

Adesso non ci sono più dubbi. Il Mondiale di Formula 1 partirà ufficialmente il 5 luglio con l'appuntamento in terra austriaca. La FIA in una nota ha formalizzato le prime 8 gare del calendario della stagione 2020, che ha dovuto fare i conti con lo slittamento legato all'emergenza Covid. Si partirà dunque con il primo dei due Gran Premi del Red Bull Ring, con la seconda prova in programma poi il 12 luglio. 5 giorni più tardi, il Circus si sposterà in Ungheria per l'appuntamento all'Hungaroring di Budapest. Sosta di due settimane e ritorno in pista ad agosto: il 2 e il 9 sono previste le due tappe in Gran Bretagna sull'asfalto di Silverstone.

Il Gran Premio di Monza in programma il 6 settembre

Dopo il Gran Premio di Catalogna in programma il 16 agosto, e quello in Belgio del 30 agosto ecco l'atteso appuntamento in Italia, con il Gran Premio di Monza il 6 settembre. Una tappa prestigiosa, con gli organizzatori che si sono proposti anche per ospitare una seconda tappa del Mondiale, come Gran Bretagna e Austria. La decisione arriverà nelle prossime settimane, quando saranno formalizzate anche le altre gare a completamento della stagione che per ora si disputerà a porte chiuse. 

Il calendario della Formula 1 2020

5 luglio: GP Austria
12 luglio: GP Austria
19 luglio: GP Ungheria
2 agosto: GP Gran Bretagna
9 agosto: GP Gran Bretagna
16 agosto: GP Spagna
30 agosto: GP Belgio
6 settembre: GP Monza

(in aggiornamento)