Lewis Hamilton si prende la pole position anche a Sakhir. Dopo aver conquistato matematicamente il titolo iridato nello scorso gran premio di Turchia, il britannico della Mercedes piazza il miglior tempo anche nelle qualifiche del GP del Bahrain salendo così a quota 98 pole position in carriera. Il sette volte campione del mondo ha preceduto il compagno di squadra Valtteri Bottas staccato di quasi tre decimi. Dietro la coppia di piloti Mercedes i due alfieri della Red Bull con Max Verstappen 3° a 414 millesimi dal 35enne di Stevenage che chiude davanti ad Alexander Albon.

Quinta posizione per la Racing Point di Sergio Perez che in griglia di partenza partirà davanti alle due Renault di Daniel Ricciardo (6°) ed Esteban Ocon (7°), e alle due Alpha Tauri ddi Pierre Gasly (8°) e Daniil Kvyat (10°) tra le quali scatterà Lando Norris (9°) con la McLaren.

Disastro invece per le Ferrari con Charles Leclerc e Sebastian Vettel che in questa sessione di qualifica hanno confermato le grandi difficoltà della SF-1000 su questa pista. Sia il monegasco che il tedesco infatti non sono riusciti a passare il taglio in Q2 posizionandosi rispettivamente in 12ª e  11ª posizione.

La griglia di partenza del GP del Bahrain 2020

  1. Lewis Hamilton (Ing/Mercedes)
  2. Valtteri Bottas (Fin/Mercedes)
  3. Max Verstappen (Ola/Red Bull)
  4. Alexander Albon (Tai/Red Bull)
  5. Sergio Perez (Mes/Racing Point)
  6. Daniel Ricciardo (Aus/Renault)
  7. Esteban Ocon (Fra/Renault)
  8. Pierre Gasly (Fra/Alpha Tauri)
  9. Lando Norris (Ing/McLaren)
  10. Daniil Kvyat (Rus/Alpha Tauri)
  11. Sebastian Vettel (Ger/Ferrari)
  12. Charles Leclerc (Mon/Ferrari)
  13. Lance Stroll (Can/Racing Point)
  14. George Russell (Ing/Williams)
  15. Carlos Sainz Jr. (Spa/McLaren)
  16. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)
  17. Kimi Raikkonen (Fin/Alfa Romeo)
  18. Kevin Magnussen (Dan/Haas)
  19. Romain Grosjean (Fra/Haas)
  20. Nicholas Latifi (Can/Williams)