22 Giugno 2021
20:50

Tegola Dembélé per il Barcellona, dovrà operarsi: lungo stop dopo l’infortunio con la Francia

Ousmane Dembélé si era infortunato con la Francia nel corso del match degli Europei contro l’Ungheria. L’attaccante del Barcellona era uscito per un fastidio al tendine del bicipite del ginocchio destro. Motivo che ha costretto lo staff sanitario ad optare per l’intervento chirurgico. I tempi di recupero sono molto lunghi. Sulle tracce del giocatore c’era da tempo anche la Juventus che adesso dovrebbe mollare la presa per il giocatore.
A cura di Fabrizio Rinelli

Ousmane Dembélé era uscito dopo mezzora dal suo ingresso in campo nel match giocato dalla sua Francia contro l'Ungheria. L'attaccante del Barcellona aveva accusato un fastidio che l'ha costretto a interrompere la sua partita contro la nazionale di Rossi. Un problema al tendine del ginocchio con interessamento a livello muscolare anche della coscia, ha portato il giocatore a concludere anzitempo il suo Europei per sottoporsi alle cure del caso. Dopo aver abbandonato Budapest, sede del ritiro della nazionale francese, l'attaccante del Barcellona è stato valutato al meglio dallo staff medico. Questa mattina l'Equipe ha parlato subito di una decisione imminente di sottoporre il giocatore ad un intervento chirurgico.

Poi l'ufficialità da parte dello stesso Barcellona che ha confermato. L'intervento potrebbe avvenire in Finlandia, come a settembre 2017 e febbraio 2020, anche se nulla è stato ancora ufficializzato. "Dopo i test medici effettuati in mattinata, è arrivata la conferma che Ousmane Dembélé ha una disinserzione del tendine del bicipite del ginocchio destro e necessiterà di un intervento chirurgico. Di conseguenza si conferma l'addio del giocatore francese a Euro 2020 come anticipato ieri dalla nazionale".

I tempi di recupero e l'intreccio di mercato con la Juve

I tempi di recupero superano i quattro mesi. Secondo l'Equipe Dembélé salterà tutto il precampionato con i blaugrana. Ma soprattutto, il giocatore era al centro di un intrigo di mercato che avrebbe potuto prevedere anche la sua cessione altrove. Dopo gli acquisti di Depay ed Aguero, Koeman potrebbe anche non avere più necessariamente bisogno del giocatore che però a questo punto resterà legata in Catalogna almeno fino a gennaio.

Il suo contratto con il club catalano era in scadenza a giugno 2022 e la Juventus avrebbe voluto affondare il colpo trovando l'accordo con il giocatore a partire dalla prossima stagione prendendolo a parametro zero. A questo punto è chiaro che salterà tutto anche perché negli ultimi giorni c'era stata anche una timida intesa tra le parti per il rinnovo di contratto di Dembélé con il Barcellona.

Zverev è distrutto e rischia un lungo stop:
Zverev è distrutto e rischia un lungo stop: "L'infortunio alla caviglia sembra molto grave"
Beffa per Zverev, diventa il numero 2 al mondo ma si ferma a lungo:
Beffa per Zverev, diventa il numero 2 al mondo ma si ferma a lungo: "Tre legamenti strappati"
Berrettini col sorriso dà una lezione a tutti:
Berrettini col sorriso dà una lezione a tutti: "Noi italiani ci lamentiamo sempre"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni