496 CONDIVISIONI

Scoppia una rissa in campo e l’arbitro accoltella un calciatore: folle violenza durante una partita

Assurdo gesto di violenza durante una partita di calcio dilettantistico: scoppia una rissa e l’arbitro estrae un coltello pugnalando un giovane calciatore perforandogli un polmone.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Michele Mazzeo
496 CONDIVISIONI
Immagine

Assurdo episodio di violenza andato in scena in Argentina durante una partita tra dilettanti nella città di Eldorado. Nel bel mezzo di un match di un torneo di calcio cittadino difatti gli animi dei giocatori in campo si sono scaldati dando vita ad una rissa sfociata poi in un acceso confronto con l'arbitro.

Quest'ultimo, un 62enne di nome Remigio, mentre le due squadre continuavano a litigare tra loro, ha improvvisamente estratto un coltello che aveva nascosto nel calzettone e ha dato seguito alle sue precedenti minacce accoltellando uno dei calciatori, il 21enne Kevin diventato padre da una settimana.

Il ragazzo, che inizialmente non sembrava essersi accorto di aver ricevuto la pugnalata da parte del direttore di gara, è stato poi soccorso dai compagni di squadra e dal pubblico presente e quindi trasportato d'urgenza in ospedale dove è arrivato con una gravissima perforazione al polmone sinistro. Per fortuna, anche se ancora ricoverato e sotto osservazione in un nosocomio vicino al campo in cui è avvenuta l'aggressione nei suoi confronti, sembra essere ora fuori pericolo come rivelato dallo zio ad alcune testate locali: "È vivo per miracolo ma è ancora scioccato e spaventato" ha difatti detto l'uomo riguardo alle condizioni del nipote parlando in diretta in una trasmissione televisiva sul canale C5N.

Immagine

L'arbitro è invece stato arrestato immediatamente dalla polizia e al momento dell'arresto era ancora in possesso del coltello utilizzato per pugnalare il calciatore in campo. Il 62enne è stato portato nella locale stazione di polizia ed è a disposizione dell'autorità giudiziaria per chiarire ciò che è successo e dare spiegazioni riguardo all'assurdo gesto violento di cui è accusato. Secondo diverse testimonianze infatti il direttore di gara avrebbe estratto il coltello dalla calza e dopo aver minacciato più volte di utilizzarlo avrebbe sferrato una violenta coltellata al giovane Kevin. Secondo quanto riferito dai familiari del ragazzo inoltre non sarebbe la prima volta che l'arbitro Remigio si presentava ad arbitrare una partita armato.

496 CONDIVISIONI
L'arbitro di Real Madrid-Siviglia non poteva arbitrare la partita: scoperto un vuoto nel regolamento
L'arbitro di Real Madrid-Siviglia non poteva arbitrare la partita: scoperto un vuoto nel regolamento
L'arbitro spinge Traoré, scoppia il caos in campo alla fine di Mali-Costa d'Avorio
L'arbitro spinge Traoré, scoppia il caos in campo alla fine di Mali-Costa d'Avorio
Brandán lascia lo stadio in sedia a rotelle: è stato colpito da una bottiglia piena
Brandán lascia lo stadio in sedia a rotelle: è stato colpito da una bottiglia piena
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views