16 Giugno 2021
19:54

Ramsey lancia il Galles: Turchia quasi eliminata dagli Europei

Il Galles vince nel segno di Aaron Ramsey. I Dragoni di Page hanno battuto per 2-0 la Turchia grazie alla rete del centrocampista della Juventus alla fine del primo tempo e a quella di Roberts nel finale. Bale sbaglia un calcio di rigore ma regala due assist decisivi ai suoi compagni. La selezione di Selon Gunes è quasi fuori dal torneo.
A cura di Vito Lamorte

Nel segno di Aaron Ramsey e di Gareth Bale. Il Galles ha centrato la vittoria contro la Turchia nella seconda gara del gruppo A di EURO 2020. La squadra di Robert Page ha vinto 2-0 un match sporco e difficile, giocato in maniera ordinata soprattutto nella prima frazione: questo permette ai Dragoni di portarsi al primo posto del gruppo in attesa di Italia-Svizzera. La seconda rete della gara è stata firmata dal Connor Roberts ma sulla vittoria c'è la firma indelebile del capitano gallese, che ha sbagliato un calcio di rigore all'inizio della ripresa ma ha regalato due assist decisivi ai suoi compagni.

A Baku la gara non viene giocata su ritmi vertiginosi ma ci sono dei momenti in cui le squadre tentano di velocizzare per andare a cercare la porta avversaria. I gallesi riescono a trovare più volte lo spazio giusto per l'area e dopo aver sbagliato due occasioni  da buona posizione è Aaron Ramsey a battuto Cakir con un tiro di destro incrociato sul solito assist di Bale e a portare avanti i Dragoni: è il 17° gol in nazionale per il centrocampista della Juventus. Secondo quanto riporta Opta, Ramsey ha partecipato ad esattamente la metà dei 12 gol totali segnati dal Galles agli Europei: due reti e quattro assist.

Intorno all'ora di gioco è successo di tutto: dopo il fallo in area di Celik su Bale, è lo stesso numero 11 si è portato sul dischetto del rigore ma la sua conclusione termina alta sulla porta di Cakir. Pochi secondi più tardi lo stesso attaccante gallese va in pressing sul portiere turco e per poco non riesce a rimediare all'errore precedente. La squadra di Gunes è mai riuscita ad impensierire seriamente la porta di Ward soltanto nei minuti finali, quando il portiere gallese ha sventato un colpo di testa di Demiral da buona posizione.

In occasioni di una delle ultime occasioni il Galles ha trovato il raddoppio con Connor Roberts, che ha sfruttato una grandissima giocata di Bale e ha chiuso il match. La Turchia è in ginocchio e ora le serve un miracolo per qualificarsi agli ottavi: l'unica chance sarebbe quella di passare tra le migliori terze ma adesso ha una differenza reti complessa da gestire (-5) e servirà una vittoria con ampio scarto contro la Svizzera per sperare.

Il tabellino di Turchia-Galles

RETI: 41′ Ramsey, 95′ Roberts.

TURCHIA (4-1-4-1): Cakir; Celik, Soyuncu, Ayhan, Meras (72′ Muldur); Yokuslu (46′ Demiral); Karaman (75′ Dervisoglu), Tufan (46′ Yazici), Under (83′ Kahveci), Calhanoglu; Yilmaz. Allenatore: Gunes.

GALLES (4-3-3): Ward; Roberts, Rodon, Mepham, Davies; Ramsey (85′ Wilson), Allen (73′ Ampadu), Morrell; Bale, Moore, James (94′ Williams).
Allenatore: Page.

ARBITRO: Artur Dias (POR).

La Danimarca dà spettacolo e vola ai quarti: 4-0 contro il Galles
La Danimarca dà spettacolo e vola ai quarti: 4-0 contro il Galles
Perché l'Italia gioca con la maglia bianca contro il Belgio nei quarti degli Europei
Perché l'Italia gioca con la maglia bianca contro il Belgio nei quarti degli Europei
Prossima partita Italia agli Europei: contro chi gioca in semifinale, data e orario
Prossima partita Italia agli Europei: contro chi gioca in semifinale, data e orario
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni