Ionut Radu nell'ultimo anno e mezzo è stato il portiere titolare del Genoa. Il giovane numero uno romeno si è comportato molto bene, ed è stato uno dei migliori portieri della Serie A. Nel mercato di gennaio i rossoblu hanno però deciso di acquistare Mattia Perin, che è tornato dopo un anno e mezzo alla Juventus. Radu è diventato una riserva, Perin è stato subito titolare in occasione della partita, vinta non senza polemiche con il Sassuolo. Il giovane portiere non vuole rimanere a fare la riserva e nel mercato di gennaio molto probabilmente lascerà il Genoa.

Le parole di Oscar Damiani, agente di Radu

Il portiere Radu si allontana dal Genoa. Oscar Damiani, ex fortissima ala degli anni '70 e '80, intervistato da ‘Radio Rai' è stato molto chiaro a proposito del futuro di Radu, che non vuole rimanere al Genoa da riserva e si prepara alla cessione:

Mister Nicola è stato chiaro, tra i pali non ci sarà dualismo e Perin sarà titolare. Radu è stato il migliore del Genoa, non può certo restare a fare il secondo, con tutto il rispetto per Perin. Ha il diritto di potersi giocare la possibilità di essere il numero uno, valuteremo in questo mese il da farsi. Dobbiamo trovare una soluzione, può esseri l'alternativa del ritorno all'Inter.

Dove giocherà Radu dopo l'addio al Genoa

Ha disputato 50 partite con la maglia dei Grifoni in Serie A Radu, che ha giocato tutte le 17 partite della prima parte di stagione. Ora il Genoa potrebbe ridare Radu all'Inter, e pure Pinamonti (escluso da Nicola con il Sassuolo). In nerazzurro ovviamente farebbe la riserva di Handanovic, ma almeno lotterebbe per il titolo. In alternativa, Radu cercherà una squadra che potrà offrirgli il posto da titolare, in Serie A quasi tutte le squadre però hanno dei portieri titolari, e se l'Inter non gli riaprirà le porte Radu potrebbe anche decidere di chiudere la stagione all'estero.