66 CONDIVISIONI

Onana distrutto e abbandonato a fine gara: un solo calciatore va a consolarlo, ma è quello sbagliato

Responsabile della sanguinosa papera che ha reso possibile la rimonta del Galatasaray contro il Manchester United in Champions League, André Onana a fine partita era distrutto: un solo calciatore gli si è avvicinato per abbracciarlo, ma così è stato peggio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Paolo Fiorenza
66 CONDIVISIONI
Immagine

Ci risiamo: André Onana è di nuovo sulla graticola dei media inglesi e massacrato dai tifosi del Manchester United, che invocano sui social il ritorno di David de Gea, tuttora libero da contratto dopo il benservito datogli l'estate scorsa dai Red Devils. L'ennesima papera stagionale del 27enne portiere camerunense, pagato oltre 50 milioni all'Inter, è stata la più sanguinosa, visto che ha quasi estromesso – salvo una combinazione miracolosa di risultati nell'ultimo turno – la squadra di ten Hag dalla Champions League: Onana si è praticamente buttato da solo in porta un innocuo pallone crossato da Ziyech, consentendo al Galatasaray di portarsi sul 2-3 e poi approdare al pareggio finale.

Già sul calcio di punizione del marocchino in occasione del primo gol, l'ex nerazzurro non era stato impeccabile, facendosi sorprendere dalla traiettoria del pallone. Al fischio finale del match, Onana sapeva bene che la sua papera era stata imperdonabile e certamente immaginava cosa stava succedendo in quel momento sui social. Un video ritrae la sua disperazione, esternata da gesti di sconforto: il portiere butta i guanti sul prato, poi si copre il volto con le mani e la maglia.

In quel frangente colpisce la solitudine di Onana: nessun compagno gli si avvicina per consolarlo, evidentemente anche lo spogliatoio del Manchester United lo ritiene responsabile delle sventure della squadra, che anche in Premier League ha già 6 punti di distacco dalla vetta. Qualcuno che si muove a compassione c'è: il collega Fernando Muslera. Il portiere del Galatasaray, ex Lazio, sa bene cosa significhi finire nel mirino di critica e tifosi: nel suo saluto ad Onana c'è tanta solidarietà, nell'abbraccio che arriva subito dopo anche umana compassione. Tuttavia il fatto che sia stato un avversario l'unico a confortare il camerunense rende ancora più evidente la sua solitudine nello United. così è anche peggio.

Fernando Muslera abbraccia André Onana al termine di Galatasaray-Manchester United
Fernando Muslera abbraccia André Onana al termine di Galatasaray-Manchester United

Nel dopo partita Erik ten Hag non ha voluto incolpare il suo portiere, pur di fronte all'evidenza del disastro: "Vinciamo e perdiamo tutti assieme. Gli errori individuali nel calcio possono fare la differenza e te ne prendi la responsabilità, ma la questione è sempre di squadra. Tutti i giocatori di questa squadra meritano di giocare per il Manchester United perché sono giocatori brillanti. Siamo molto contenti del nostro gruppo di portieri. Fanno molto bene e fanno buone prestazioni. Devono spingersi a vicenda".

66 CONDIVISIONI
Di Bello espelle tre calciatori, la Lazio lo attacca sui social: lo fa con una semplice foto
Di Bello espelle tre calciatori, la Lazio lo attacca sui social: lo fa con una semplice foto
Adani aspetta la fine di Juve-Udinese per annientare Allegri: legge un elenco di calciatori
Adani aspetta la fine di Juve-Udinese per annientare Allegri: legge un elenco di calciatori
L'arbitro Giua tira fuori il cartellino sbagliato in Lecce-Fiorentina: calciatori scatenati
L'arbitro Giua tira fuori il cartellino sbagliato in Lecce-Fiorentina: calciatori scatenati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views