È un Milan che non fa fatica a segnare. La squadra rossonera dopo il poker di gol in amichevole contro Novara e Monza, ha calato la cinquina in occasione del match con il Vicenza. Nella sfida andata in scena a Milanello, la formazione di Stefano Pioli si è imposta 5-1 in virtù delle reti di Castillejo, autore di una doppietta, dei giovani e promettenti Colombo e Stanga e dell'ultimo arrivato Brahim Diaz al suo primo sigillo con il Milan.

Amichevole, Milan-Vicenza 5-1. Chi ha segnato

Il Milan privo dei nazionali e dei giocatori infortunati, non ha avuto problemi nella sfida amichevole contro il Vicenza ultima amichevole prima del primo impegno ufficiale, il preliminare di Europa League contro lo Shamrock Rovers, in programma il 17 settembre. La nota lieta di giornata è la rete del neoacquisto Brahim Diaz, che ha segnato la rete del momentaneo 4-1 sfruttando un assist al bacio di Paquetà. In precedenza la doppietta di Castillejo e il bel gol di Lorenzo Colombo, che si conferma un centravanti da tenere sott’occhio nonostante la giovane età. Nel finale gloria anche per un altro classe 2002, ovvero il terzino Stanga autore di un bel gol di testa. Per i biancorossi gol di Guerra, con Antonio Donnarumma beffato da una deviazione di Duarte.

Come ha giocato Milan contro il Vincenza

Tante le buone notizie per Stefano Pioli che può sorridere dopo la prestazione del Milan. Molto attivo Castillejo che oltre alla doppietta si è contraddistinto per il gran movimento che gli ha permesso di mettere lo zampino in tutte le azioni pericolose dei rossoneri. Anche Paquetà è apparso in crescita, soprattutto nelle vesti di suggeritore per i compagni. Generosità e margini di miglioramento importanti per i due baby bomber Maldini e Colombo, che stanno sfruttando al massimo le chance concessegli dal tecnico per mettersi in mostra. Una menzione speciale per Brahim Diaz: nonostante il poco tempo in rossonero, il calciatore arrivato dal Real Madrid ha dimostrato di avere numeri importanti, con prove di buona intesa con i compagni.