Sinisa Mihajlovic si è reso protagonista di una nuova lite in tv. Scintille in diretta per l'allenatore del Bologna al termine della gara vinta contro il Parma. L'allenatore serbo nel corso dell'intervista post-partita ai microfoni di Sky, si è infuriato con Alessandro Bonan che dagli studi dell'emittente satellitare ha annunciato la messa in onda della pubblicità. Il mister a quel punto ha dichiarato: "La mandi dopo, non puoi farmi aspettare cazzo". Una situazione che fa il paio con quella relativa all'attacco a Fabio Caressa nel finale della scorsa annata.

Sinisa Mihajlovic, lite in tv con Sky dopo Bologna-Parma

Nonostante la vittoria sul Parma, nel derby emiliano, Sinisa Mihajlovic ha perso la pazienza nel post-partita. Nel corso dell'intervista in diretta per Sky, l'allenatore serbo si è reso protagonista di un battibecco con il padrone di casa Alessandro Bonan. Quest'ultimo è stato costretto ad interrompere il tecnico rossoblu per mandare in onda la pubblicità. Una situazione che ha fatto infuriare Sinisa che senza troppi giri di parole ha sbottato davanti alle telecamere: "La pubblicità la mandi dopo cazzo, io me ne vado, non ho tempo per stare qui". A quel punto il conduttore ha cercato di spiegare, anche in maniera perentoria le necessità del tassativo: "La prossima volta vieni tu qui a fare il palinsesto". Il tutto spiegando che l'intervista sarebbe comunque andata avanti in diretta su Sky Sport 24.

L'allenatore serbo in occasione dell'intervista post Bologna-Parma era stato stuzzicato anche sul caso del boom di contagi al Genoa. Il tecnico che ha sconfitto il Covid, ha parlato dell'argomento, con una battuta non troppo felice ("Adesso ho capito perché hanno preso 6 gol, magari avevano tutti la febbre"), scatenando le ire di molti tifosi sui social network. Una serata dunque particolare per Mihajlovic che ha dimostrato di avere un conto aperto con Sky. Già nella scorsa annata, il mister rossoblu attaccò la trasmissione televisiva "Sky Calcio Club" e in particolare Fabio Caressa non avendo gradito la scarsa attenzione al suo Bologna nella vittoria in casa dell'Inter.