528 CONDIVISIONI
16 Settembre 2021
8:46

Maignan si è già preso il Milan, mentre Donnarumma fa la panchina con il Psg

Mike Maignan è stato uno dei migliori del Milan nella partita di Champions League con il Liverpool. Il francese si è superato in alcune occasione e ha parato anche un rigore a Salah. Il Milan ha perso 3-2 contro i Reds, ma è uscito da Anfield con tante certezze e con la consapevolezza di avere un grandissimo portiere. Mentre l’ex Gigio Donnarumma si è seduto in panchina in Bruges-Psg di Champions.
A cura di Alessio Morra
528 CONDIVISIONI

Sarà anche vero che il risultato è l'unica cosa che conta. Ma il Milan, nonostante la sconfitta, può essere soddisfatto per la prestazione offerta contro una squadra come il Liverpool, una delle più forti della Premier League, che ha faticato tantissimo per vincere contro i rossoneri, al ritorno in Champions dopo otto anni. Il 3-2 finale sa di beffa, perché i gol presi nella ripresa erano evitabili. Il 2-2 di Salah è arrivato in un momento delicato, a inizio ripresa, e ha dato forza ai Reds che poi hanno trovato il gol vittoria con Henderson che ha sfruttato una disattenzione di Florenzi. Atletico Madrid e Porto hanno pareggiato 0-0. Ciò significa che la qualificazione è apertissima, ma anche il girone è davvero duro. Pioli però sa di poter fare affidamento su un ottimo portiere. Mike Maignan è stato uno dei migliori nel tempio di Anfield. Il francese non sta facendo rimpiangere Donnarumma, che invece con il Psg ha finito in panchina anche in Champions.

Super Maignan contro il Liverpool

Ha iniziato bene la stagione il portiere francese, che nelle gerarchie della nazionale di Deschamps è passato da terzo a secondo portiere, e Lloris, che di primavere ne ha quasi 37, deve stare attento. Perché Maignan nella prima partita in Champions della carriera ha mostrato di che stoffa è fatto. Il rigore parato a Salah è stato l'intervento più evidente, l'egiziano ne aveva sbagliato solo 3 su 25, ma è la sicurezza che ha dato al reparto che ha fatto capire, magari a chi aveva dei dubbi, che l'ex Lille ha per usare un'espressione della sua lingua ha: ‘le physique du role'. Splendido l'intervento che ha impedito il gol a Diogo Jota, che da due passi era convinto di iscriversi a referto. Una guida vera per la difesa del Milan, che vuol essere un bunker – e può diventarlo anche in Champions con Kjaer e Tomori davanti a Maignan (che in Serie A ha incassato un solo gol in tre partite).

Maignan già leader del Milan, Donnarumma fa panchina con il Psg

Tutte le cose positive che erano state dette e scritte sul portiere francese in questo avvio di stagione sono state confermate. Si può dire che Maignan è un punto di forza del Milan, che può sorridere pensando alle polemiche nate dopo l'addio di Donnarumma, che ha lasciato il club rossonero la scorsa estate. Il Psg lo ha preso a costo zero e lo ha convinto con un contratto straordinario. Con i francesi però il portiere della Nazionale ha giocato molto poco, anzi pochissimo. Solo una volta è sceso in campo. E Donnarumma è rimasto in panchina, ha guardato i compagni di squadra pareggiare 1-1 con il Bruges.

528 CONDIVISIONI
Il Milan perde Maignan per infortunio: il portiere rossonero dovrà operarsi al polso
Il Milan perde Maignan per infortunio: il portiere rossonero dovrà operarsi al polso
Maignan e quella parata a Bergamo col polso sinistro già sofferente: i rimpianti del Milan
Maignan e quella parata a Bergamo col polso sinistro già sofferente: i rimpianti del Milan
Il miglior portiere d'Europa è Mike Maignan: per il Milan Donnarumma è un ricordo
Il miglior portiere d'Europa è Mike Maignan: per il Milan Donnarumma è un ricordo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni