Romelu Lukaku è stato uno dei grandi protagonisti della stagione dell'Inter che ha visto oggi la squadra nerazzurra vincere matematicamente lo Scudetto dopo il pareggio dell'Atalanta sul campo del Sassuolo. L'attaccante belga si è voluto unire ai festeggiamenti che in queste ore si stanno consumando nel centro di Milano, in Piazza Duomo soprattutto. L'attaccante ex Manchester United però ha voluto gridare prima la sua felicità per questo titolo direttamente dalla finestra di casa, per poi scendere direttamente in strada a festeggiare con i propri tifosi.

"Campioni, campioni, olè olè olè!!!". Le immagini dell'esultanza di Lukaku sono diventate subito virali con il giocatore che è stato uno dei primi a mostrare pubblicamente i propri festeggiamenti dopo Barella e Hakimi, con quest'ultimo che è stato anche l'autore del gol definitivo 2-0 dei nerazzurri sul campo del Crotone.

Poi Lukaku è voluto scendere in strada e a bordo di un'auto decappottabile sventolava una maglietta dell'Inter intonando sempre lo stesso coro. Ad un certo punto un bambino per strada lo ferma e lo ringrazia. Lukaku, con tanto di mascherina e sempre rispettoso delle norme anti-Covid, ha risposto sporgendosi dal tettuccio dell'auto: "Grazie Bro, Forza Inter amico mio". Sempre simpatico e divertente, il bomber belga è fino a questo momento il grande protagonista di questi festeggiamenti.

I numeri di Lukaku in stagione fino a questo momento

I numeri dell'attaccante belga fino a questo momento sono a dir poco esaltanti. Lukaku ha infatti segnato, fino a questo momento, bene 27 gol in totale. In campionato, l'ex bomber del Manchester United, ha messo a segno la bellezza di 21 reti e addirittura 9 assist. Peccato per le coppe, Champions League e Coppa Italia, da dove l'Inter è uscita davvero troppo presto ma che comunque sono state contraddistinte dalle marcature dell'attaccante belga.

Sono stati 4 i gol in Champions per Lukaku e 2 in Coppa Italia anche se in campionato, in questo momento, l'attaccante della squadra di Conte non riesce a timbrare il cartellino dalla sfida contro il Sassuolo dello scorso 4 aprile. Contro il Crotone è però arrivato l'assist per il gol di Eriksen.