Luis Suarez è pronto a vestire la maglia dell'Atletico Madrid. L'attaccante uruguaiano, che dopo 6 stagioni lascerà il Barcellona, è stato filmato mentre lasciava il centro sportivo in lacrime salutando i suoi compagni di squadra in quello che sarà, di fatto, il suo ultimo giorno in Catalogna. Il giocatore è stato da sempre molto legato all'ambiente catalano e non ha mai nascosto il suo rammarico dopo la comunicazione di Koeman di non avere più bisogno di lui in squadra.

Lascia Barcellona dopo tanti gol e soprattutto lascia il compagno di squadra e l'amico di sempre, quel Leo Messi a cui era tanto legato. Un'immagine, quella di Luis Suarez in lacrime, che rimarrà impressa nel cuore dei tifosi del Barcellona, da sempre riconoscenti nei confronti del Pistolero. Andrà all'Atletico dove è pronto a firmare un contratto biennale con un ingaggio da 7,5 milioni di euro.

Suarez lascia il centro sportivo del Barcellona in lacrime

Ha varcato i cancelli del centro sportivo del Barcellona per l'ultima volta. E Luis Suarez non ha nascosto l'emozione ma anche l'amarezza per aver lasciato quei colori, quella maglia e i suoi cari compagni, in un momento così difficile, di totale rivoluzione da parte del club. Le sua lacrime, all'uscita dal quartier generale catalano, testimoniano il grande attaccante del giocatore al Barcellona. Il club, con Koeman in testa, ha però deciso che non aveva più bisogno di lui lasciandolo partire.

Andrà all'Atletico Madrid dove firmerà un contratto biennale da 7,5 milioni di euro a stagione, mentre al Barcellona andranno cifre legate agli obiettivi che l'Atletico Madrid raggiungerà nelle prossime due stagioni. Con la maglia del Barcellona ha realizzato 198 gol e 109 assist in 283 presenze vincendo anche la Champions League nella stagione 2014/2015. Ora una nuova avventura con il ‘Cholo' Simeone che ha spinto fortemente per averlo in squadra.