418 CONDIVISIONI
8 Novembre 2021
10:48

L’indizio nascosto in un post su Instagram: così Wanda ha avuto la prova del tradimento di Icardi

Mauro Icardi è riuscito a farsi accettare nuovamente sotto lo stesso tetto da Wanda Nara, dopo che la seconda fuga di lei, con relativa volontà di divorzio, sembrava definitiva. Non è dato sapere se sia scoppiata la pace tra i due, quello che è certo è il dolore provato da Wanda quando nello scorrere all’indietro il profilo Instagram di Eugenia ‘China’ Suarez ha visto quel post che le ha fatto cadere il cuore: nascosta in quelle immagini c’era la prova dell’incontro con Icardi.
A cura di Paolo Fiorenza
418 CONDIVISIONI

Sembrava finita ed invece no: l'ultimo, ennesimo, colpo di scena nel rapporto tra Mauro Icardi e Wanda Nara si è consumato nelle ultime ore. La coppia si è infatti riunita nella loro abitazione lombarda, dopo aver viaggiato nello stesso aereo – assieme alle due figlie – da Parigi in Italia. I post e le storie pubblicate da entrambi sui propri profili Instagram non lasciano dubbi, al di là dell'unica foto che li ritrae insieme sull'aereo privato, postata dall'attaccante del PSG.

Tempi, location, indumenti coincidono tutti, spazzando via i dubbi che – come in passato – Icardi postasse immagini vecchie per far passare l'idea di una pace che invece era lontana. Se poi lo stare fisicamente sotto lo stesso tetto significhi anche che il matrimonio sia stato nuovamente rimesso in piedi, non è dato sapere, visto che Wanda sul proprio profilo tace sul tema, pubblicando solo materiale sul proprio lavoro e sulle figlie. L'ostinazione di Icardi nel voler salvare il proprio rapporto con la moglie – a dispetto della nuova fuga di lei dopo la prima pace sancita dal post in cui pubblicamente lo perdonava in seguito alla lettera scritta da Maurito col cuore in mano – sembrerebbe dunque aver avuto successo.

Almeno la distanza fisica è stata azzerata e già questo pareva impossibile, dopo che la showgirl argentina aveva fatto trapelare di "non volerne sapere più niente" di Icardi quando aveva lasciato Parigi lo scorso 2 novembre, mollando il marito per la seconda volta in seguito al tradimento con l'attrice argentina Eugenia ‘China' Suarez. Il primo perdono infatti non aveva retto alle mail anonime ricevute da Wanda, in cui le venivano spiattellati i dettagli del viaggio della Suarez a Parigi mentre lei era Milano per la settimana della moda assieme alla sorella Zaira.

Fino a quel momento, Icardi era riuscito a convincere la moglie che la sua tresca fosse stata solo un flirt ‘virtuale' fatto di chat e video inviatigli dalla China prima su WhatsApp poi su Telegram. Insomma niente di serio, al punto che nella sua lettera alla moglie aveva scritto: "Hai rovinato tutto per una chiacchierata di merda che non significava niente per me". Ed invece tra i due non c'è stata solo qualche chat, come le rivelazioni anonime – che Wanda ritiene essere state inviatele dall'entourage della Suarez – le hanno fatto sapere ad inizio mese. La 29enne attrice era dunque a Parigi nel weekend del 25-26 settembre, con Wanda invece a Milano per la Fashion Week. Come rivelato dalla giornalista Yanina Latorre, che dall'inizio dello scandalo è la ‘portavoce' della Nara nei programmi televisivi argentini, le mail hanno raccontato a Wanda che sabato 25 settembre – quella sera Icardi era impegnato col PSG in casa contro il Montpellier – a partita finita la China gli ha detto che lei era in albergo a Parigi e gli ha perfino chiesto di regalarle la seconda maglia (quella rosa) del club francese. Quando la Nara ha affrontato il marito per chiedergli conto di questa nuova scoperta, la risposta di Icardi è stata: "Qual è la mia colpa se lei è venuta a Parigi?". In quel momento dunque il flirt da puramente virtuale è diventato fisico e Wanda ha deciso nuovamente di lasciare il giocatore argentino, confessando a chi le sta vicino che stavolta non sarebbe tornata indietro dalla volontà di divorziare. Fino alle ultime foto che, come detto, mostrano il riavvicinamento della coppia.

Wanda peraltro, dopo aver ricevuto le mail anonime, aveva riletto tutta la timeline del profilo Instagram della China, tornando a quel weekend di fine settembre e nel vedere un paio di post aveva avuto la conferma che quanto dettole sulla presenza della ‘rivale' a Parigi era dolorosamente vero. Infatti nello stesso fine settimana in cui la Nara si era trasferita a Milano per partecipare a un evento di moda con sua sorella Zaira, la Suarez aveva effettivamente pernottato in un albergo, postando un video con data 26 settembre in cui assieme al suo stilista e ad un'amica ordinava anche il servizio in camera. Ma a Madrid, dove stava girando un film, l'attrice viveva in un appartamento, quindi non aveva nessuna necessità di andare in hotel. Sebbene la Suarez non abbia specificato la posizione dell'albergo – nome, città o Paese – Wanda non ha impiegato molto a fare due più due. Inoltre conosce quello stesso complesso perché ha realizzato produzioni fotografiche in una stanza del medesimo hotel.

Insomma a quel punto si è convinta di avere le prove che suo marito avrebbe incontrato la China proprio lì. Il post successivo dell'attrice, con data sempre 26 settembre ma geolocalizzato – non si sa quanto veritieramente – a Madrid, in cui sorridente annunciava "buona domenica", ha fatto ulteriormente infuriare la Nara, che col cuore spezzato ha deciso di piantare nuovamente in asso Icardi, stavolta definitivamente nelle sue intenzioni. Salvo poi nelle scorse ore riaccogliere il marito sotto lo stesso tetto… fino alla prossima puntata del drammone dei sentimenti (e dei denari, sono tanti in ballo in un eventuale divorzio).

418 CONDIVISIONI
Icardi al Monza non è solo una follia di calciomercato:
Icardi al Monza non è solo una follia di calciomercato: "Vi immaginate che storia?"
Sfogo pesantissimo di Icardi:
Sfogo pesantissimo di Icardi: "Ogni anno le solite ca**ate, gli animali mi rispettano di più"
Matteo Berrettini è positivo al Covid, si ritira da Wimbledon:
Matteo Berrettini è positivo al Covid, si ritira da Wimbledon: "Ho il cuore spezzato"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni