143 CONDIVISIONI
12 Ottobre 2021
14:37

Tutto vero, il gol di Mbappé ha spiazzato anche chi era in campo: “Non conoscevo la regola”

La rete di Mbappé che ha deciso la finale della seconda edizione della UEFA Nations League continua a far discutere. La posizione dell’attaccante francese e la giocata del difensore della Spagna sono al centro di diversi dibattiti e non tutti erano a conoscenza della regola che ha convalidato la rete. Tra questi anche Didier Deschamps.
A cura di Vito Lamorte
143 CONDIVISIONI

La Francia si è aggiudicata la seconda edizione della UEFA Nations League battendo la Spagna per 2-1 ma le polemiche non si placano. L'episodio che ha deciso la gara di San Siro è stato molto contestato dagli spagnoli, che ritengono irregolare la posizione di Kylian Mbappé e da ieri viene analizzato ogni minimo particolare di quanto accaduto a Milano domenica sera. Al momento del passaggio di Theo Hernandez il numero 10 è in offside ma l'arbitro Anthony Taylor ha spiegato ai giocatori spagnoli che il tocco di Eric Garcia ha rimesso in gioco l'attaccante transalpino e gli ha permesso di ribaltare il match. Dopo un rapido controllo audio con il VAR la rete è stata convalidata e il direttore di gara inglese ha detto ai calciatori di Luis Enrique che non c'era bisogno di review perché il difensore con l'intenzione di giocare la palla, e toccandola, ha riattivato il francese.

La motivazione data dall'arbitro non ha convinto la Roja e sia Luis Enrique che i suoi calciatori hanno mantenuto la loro posizione nel post-partita, esponendo in maniera educata e precisa il loro punto di vista. I media spagnoli ci sono andati giù pesante parlando di "rapina senza precedenti".

La decisione presa da Taylor in occasione del gol di Mbappé ha fatto piacere a Didier Deschamps ma ha colto di ‘sorpresa' anche il commissario tecnico francese. L'ex allenatore di Marsiglia, Monaco e Juventus ha voluto assicurarsi, con il Regolamento alla mano, che la rete fosse buona ma ha anche rivelato il suo disorientamento di quei minuti , tra il gol e la convalida. L'allenatore campione del mondo in carica al programma spagnolo El Chiringuito ha ammesso di non essere a conoscenza di quella regola: "Non la conoscevo".

Il dibattito sta andando avanti ma nel post-partita anche Sergio Busquets, seppur non convinto, aveva confermato quanto gli era stato detto dall'arbitro e il motivo per cui il gol era stato convalidato: "Ci ha detto che Eric voleva giocare la palla, ma non ha senso". Con il passare dei giorni le polemiche si placheranno ma quanto accaduto a San Siro tornerà in auge appena si verificherà un altro episodio simili. È il calcio, bellezza.

143 CONDIVISIONI
Il gol di Mbappé cambia la regola del fuorigioco: "È in conflitto con se stessa, la miglioreremo"
Il gol di Mbappé cambia la regola del fuorigioco: "È in conflitto con se stessa, la miglioreremo"
Perché il gol di Mbappé (che è in fuorigioco) in Spagna-Francia di Nations League è regolare
Perché il gol di Mbappé (che è in fuorigioco) in Spagna-Francia di Nations League è regolare
Busquets non ha digerito il gol di Mbappé: "L'arbitro mi ha detto una cosa senza senso"
Busquets non ha digerito il gol di Mbappé: "L'arbitro mi ha detto una cosa senza senso"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni