16 Dicembre 2021
22:53

La Sampdoria fa fuori il Torino dalla Coppa Italia: il 2-1 vale gli ottavi con la Juventus

L’ultimo match dei sedicesimi di finale di Coppa Italia ha visto la Sampdoria eliminare il Torino col punteggio di 2-1. Quagliarella e Verre sono andati a segno per i blucerchiati, che negli ottavi affronteranno la Juventus.
A cura di Paolo Fiorenza

È la Sampdoria l'ultima squadra a staccare il pass per gli ottavi di finale di Coppa Italia: i blucerchiati hanno battuto al Ferraris il Torino per 2-1: di Quagliarella su rigore nel primo tempo e Verre nella ripresa le reti che hanno deciso il match, inutile l'altro penalty di Mandragora. Adesso gli uomini di D'Aversa, che hanno dato seguito al successo in campionato sul Genoa, se la vedranno nel prossimo turno con la Juventus.

Massiccio e prevedibile turnover per entrambe le squadre. I padroni di casa cambiano 9 elementi dal derby: gli unici due confermati sono Augello e Thorsby, mentre in attacco torna il recuperato Quagliarella, sostenuto alle sue spalle da Verre. Dall'altra parte Juric vara addirittura un undici completamente diverso rispetto all'ultima partita di campionato, con nessun ‘superstite' dal match vinto sul Bologna: al centro dell'attacco c'è Zaza, si rivedono in campo dal 1′ Ansaldi e Mandragora.

Il match si stappa già al quarto d'ora: Quagliarella trasforma il rigore concesso per fallo di Mandragora su Depaoli. Il Torino prova a reagire, ma non crea grossi pericoli alla porta difesa da Falcone – nell'occasione sostituto di Audero – fino al 36′, quando il 26enne si supera su conclusione dal limite di Zaza. Il primo tempo termina facendo registrare una netta supremazia granata nel possesso di palla, ma le occasioni latitano.

La ripresa si apre con un altro penalty, stavolta a favore del Torino. L'arbitro Piccinini viene richiamato dal VAR e concede la massima punizione per fallo su Linetty: Mandragora è freddo dal dischetto e piazza la botta centrale. Il pareggio resiste pochi minuti: al 60′ Verre insacca con una girata mancina di prima intenzione su cross del 19enne Ciervo. Da qua alla fine la Sampdoria ha buon gioco a difendere il risultato: finisce 2-1, a gennaio negli ottavi c'è la Juventus.

Perché Allegri e Giampaolo non sono in panchina per Juve-Sampdoria di Coppa Italia
Perché Allegri e Giampaolo non sono in panchina per Juve-Sampdoria di Coppa Italia
Coppa Italia, Juventus-Sampdoria 4-1: bianconeri ai quarti, gol di Dybala e Morata
Coppa Italia, Juventus-Sampdoria 4-1: bianconeri ai quarti, gol di Dybala e Morata
Poker alla Sampdoria, una Juve spettacolare si qualifica per i quarti di Coppa Italia
Poker alla Sampdoria, una Juve spettacolare si qualifica per i quarti di Coppa Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni