Il mercato spesso e volentieri regala veri e propri colpi di scena. Uno di questi potrebbe riguardare Marash Kumbulla. Il talentuoso difensore classe 2000 del Verona, già oggetto delle attenzioni di Inter e soprattutto Lazio, potrebbe infatti finire alla Roma. Secondo le ultime notizie, il club giallorosso avrebbe deciso di tentare l'affondo per il promettente albanese, anche alla luce delle difficoltà per arrivare a Smalling.

Kumbulla-Roma, le cifre della possibile operazione di mercato

La Roma è piombata con decisione su Marash Kumbulla. Le indiscrezioni riportate da Sky confermano che l'offensiva dei giallorossi si basa su un'offerta di prestito con obbligo di riscatto fissato a 30 milioni di euro. Una cifra importante che potrebbe far breccia nella dirigenza del Verona che si è sempre confermata inflessibile sulla valutazione del cartellino del giovane talento rispedendo al mittente le offerte di Lazio e Inter. I biancocelesti in particolare avevano messo sul piatto fino a 26-27 milioni di euro, con bonus compresi. Nonostante il pressing insistito delle ultime settimane però non c'è stato nulla da fare, per quella che ora potrebbe diventare per loro una vera e propria beffa di mercato. L'ultimo ostacolo potrebbe essere rappresentato dal Siviglia, altra società interessata al calciatore albanese.

Mercato Roma, le ultime notizie

Ore frenetiche dunque in casa Roma per un mercato che entra nel vivo. L'affare Kumbulla potrebbe andare in porto dunque come alternativa a Smalling: nonostante la volontà dell'inglese, i capitolini non riescono a trovare la quadratura del cerchio con il Manchester United. A proposito del mercato, la dirigenza giallorossa è al lavoro anche con quella del Napoli per chiudere il discorso relativo alla cessione di Milik, per il quale si inizia a intravedere la fumata bianca. Una situazione che potrebbe dare il la alla partenza di Edin Dzeko, sempre nel mirino della Juventus.